Coppa Lombardia: grande festa per le staffette cremonesi

Pin It

Domenica 12 Febbraio si è tenuta nella piscina Lamarmora di Brescia la Coppa Lombardia ovvero i Campionati Regionali invernali per la categoria Esordienti B.

La Canottieri Baldesio si è ottimamente difesa grazie all’ammissione di ben 7 atleti: Maria Vittoria Albini, Camilla Roversi, Matilde Villa, Tommaso Felisari, Giulio Rinaldi, Marco Rubini e Marco Suardi.

Le femmine, tutte anno 2008, pagano un po’ l’emozione della prima gara a livello regionale ma riescono a mantenersi sui propri tempi, portando a casa un’esperienza che sarà preziosa nel prosieguo della stagione.

Tra i maschi, ottima la prestazione di Tommaso Felisari che nei 100 misti ottiene l’ammissione alla finale del pomeriggio giungendo tredicesimo con il tempo di 1’23”50; grande soddisfazione anche per Marco Suardi che con 1’25”80 resta fuori di poco dalle finali e Giulio Rinaldi che chiude in 1’31”60, mentre Marco Rubini, anno 2007, alla sua prima gara regionale, migliora il suo personale terminando con 1.40.30.

Infine la staffetta 4x50 mista composta dagli stessi 4 atleti si è battuta caparbiamente per le prime posizioni, giungendo undicesima.

Baldesio.jpg

Per la Stradivari in acqua ben quattro staffette, due maschili e due miste maschi e femmine, con tutti i piccoli nuotatori capaci di stabilire i propri primati personali.

Nella 4x50 Stile Libero hanno gareggiato Mattia Caruso (38”40), Matteo Punzi (38”90), Roberto Garozzo (44”10) e Mattia Mazzini (46”20); ottima anche la 4x50 stile libero mista con Sami Attalah (51”30), Leonardo di Poppa (49”50), Ginevra Grieco (45”50) e Aurora Pieroncini (56”40).

Non mancano le gioie nella 4x50 Mista Maschile composta da Roberto Garozzo (dorso, 47”30), Mattia Mazzini (rana, 56”00), Matteo Punzi (farfalla 50”70) e Mattia Caruso (stile libero, 39”50).

Conclusione di giornata in bellezza con la divertentissima 4x50 Mista Mista in cui si sono cimentati Margherita Di Poppa (dorso, 57”50), Cosma Bozzetti (rana, 53”90), Ginevra Grieco (farfalla, 54”30) e David Zane (stile libero, 41”70).

Stradivari.jpg