A1, sconfitta esterna con Prato Crema chiude terza e giocherà i play-out

Pin It

Per conquistare il secondo posto del girone, che significava salvezza diretta, al Tennis Club Crema serviva almeno un punto. Ma nell’ultima giornata del Campionato nazionale di Serie A1, in trasferta contro il Tennis Club Prato, il pareggio non è arrivato, e la sconfitta per 4-2 (stesso risultato della gara d’andata) ha completato l’elenco dei verdetti del Girone 4. Tennis Club Parioli alle semifinali scudetto, Tennis Club Prato secondo (e salvo), Tc Crema e Ata Battisti Trentino ai play-out, da giocare con formula di andata e ritorno, fra domenica 26 novembre e domenica 3 dicembre. Un verdetto amaro, soprattutto se si ripensa alla semifinale di 12 mesi fa, quando i cremaschi si arresero solo al Tc Italia di Forte dei Marmi. Ma questa è la conferma del grande equilibrio che regna nel massimo campionato nazionale a squadre: bastano pochi punti e un pizzico di fortuna in più (o in meno) per indirizzare un’intera stagione. L’1-3 della mattinata, con la sola vittoria del solito encomiabile Adrian Ungur (imbattuto in singolare, con 6 vittorie su 6), ha incanalato il confronto a favore dei toscani, a segno con Jacopo Stefanini, Matteo Trevisan e Lorenzo Sonego. Ai lombardi va comunque il merito di averci provato fino in fondo, sfiorando nei doppi un 3-3 che avrebbe cambiato tutto.

Foto-1.jpg

Alessandro Coppini e Andrey Golubev hanno infatti compiuto una mezza impresa accorciando le distanze grazie al successo contro Matteo Trevisan e Jan Mertl, arrivato per 3-6 6-3 13/11 all’ottavo match-point utile, dopo che i primi sette erano scivolati via. Ma la seconda rimonta, tentata da Filippo Mora e Adrian Ungur, non si è completata. La coppia cremasca ha recuperato un set di svantaggio e portato al long tie-break finale il duello contro Sonego/Stefanini, ma il duo pratese è partito meglio e l’ha spuntata per 7-6 3-6 10/4, chiudendo definitivamente i conti. “È capitato spesso che nei doppi - dice il capitano Armando Zanotti - ci sia mancato un pizzico di fortuna, perdendo degli incontri per pochissimi punti. Ma il nostro obiettivo per il 2017 era la salvezza e ce la giocheremo nelle prossime due settimane. Siamo pronti a lottare”. Martedì alle ore 11, nella sede della Federazione Italiana Tennis a Roma, il sorteggio del tabellone dei play-out. Per Crema ci sarà una delle quarte classificate degli altri tre gironi: Tennis Club Schio (Vicenza), Tennis Club Pistoia o Tennis Club Sinalunga (Siena). 

 


 

TC Prato

4-2

TC CREMA

Stefanini 6-2 6-3 Mora
Trevisan  6-1 6-2 Coppini
Mertl  3-6 6-7 Ungur
Sonego 4-6 6-2 6-2 Golubev
Mertl/Trevisan 6-3 3-6 11/13 Coppini/Golubev
Sonego/Stefanini 7-6 3-6 10/4 Mora/Ungur

  

Classifica

    Pt
1 Tennis Club Parioli 16 punti (25-11)
2 Tennis Club Prato 10 punti (19-17)
3 Tennis Club Crema 7 punti (19-17)
4 Ata Battisti Trentino 1 punto (7-29)