Gazzada con il gioco duro si aggiudica gara 1 contro una mai doma Sanse

Pin It

 

La storia della Sansebasket nei playoff della Serie C gold si apre con una sconfitta. Sul campo di Gazzada i meingreen cadono vittima delle triple e del gioco duro dei varesini. La Tedeschi ci mette come sempre grande cuore prima nel rimontare dal -12 dopo pochi minuti poi per aver creduto fino alla fine nella possibilità di riportarsi a contatto, costruendo un break che ha di fato riaperto la partita. Non è bastato aver sputato sangue fino alla fine contro una squadra che ha fatto dell’agonismo la propria arma principale; tanti contatti duri che hanno spezzato il gioco di una Sanse piuttosto brillante. La serie si sposterà a Cremona mercoledì per Gara 2 che già sarà decisiva dal momento che la sfida sarà al meglio delle 3 partite.

 

Quintetti:

Sanse: Degli Agosti, Pesenti, Delle Donne, Cocchi, Faccioli

Gazzada: Angiolini, Somaschini, Terzaghi, Moraghi, Passerini

 

1° Quarto: Avvio indiavolato dei padroni di casa che spinti dalle conclusioni di Passerini e Somaschini trovano un parziale mostruoso volando sul +10 dopo 3 minuti di gioco. Gazzada raggiunge il +12 ma Faccioli infila un canestro che risveglia la squadra; Pesenti e Delle Donne da tre chiudono un parziale che permette alla Sanse di riportarsi a contatto (-5) al sesto minuto. Un time out di coach Zambelli però arresta l’inerzia dei meingreen e così 7laghi sulle ali di Angiolini ritrova la doppia cifra di vantaggio. La Sanse lotta e con una tripla in contropiede di Pisacane e una di Pesenti resta  a contatto. Nel finale Terzaghi infila due liberi mentre Moretti infila il buzzer beater che chiude il primo quarto sul punteggio di 28-22 di Gazzada.

2° Quarto: Intensità incredibile in questo secondo periodo con  Gazzada che trova due super schiacciate di Lenotti e altre fulminanti realizzazioni ma la Sanse resta in scia grazie a Delle Donne, Pesenti e Faccioli. La partita è davvero nervosa, senza esclusioni di colpi, soprattutto  sotto le plance. La difesa dei meningreen sale di livello e così pian piano la Tedeschi con Degli Agosti, Cocchi e Faccioli trova il +1 a 1:49 dal termine. Nel finale Angolini dalla lunetta e Dejace con un gioco da tre punti permette a Gazzada di rimettere la testa avanti. Pesenti sbaglia  la tripla allo scadere con la prima metà di gara che si chiude sul punteggio di 46-45 per Gazzada.

JF9A7960.jpg

3° Quarto: Grande avvio della Sanse con Faccioli e Cocchi che infilano due triple in apertura. Angolini e Passerini però infilano canestri di spessore e così Gazzada mantiene il vantaggio. Ritmo sostenuto con le squadre che sbagliano a causa di un’intensità difensiva altissima.  La Sanse esce dalla partita e così Gazzada ne approfitta per piazzare un break sfruttando i liberi di un impreciso Terzaghi. La bomba di tabella di Somaschini regala la doppia cifra ai locali. Nel finale Delle Donne ci mette una pezza con due liberi ma il terzo quarto si chiude sul punteggio di 68-57 per 7 laghi.

4° Quarto: Piove sul bagnato in casa sanse con Pesenti espulso per doppio tecnico mentre da tre punti Terzaghi infila il +16. La Sanse esce definitivamente dalla partita faticando a realizzare e a costruire buone azioni. Al sesto minuto però Delle Donne e Cocchi confezionano un parziale di 6-0 che tiene vive le speranze della Tedeschi.  Bodini fa 1/3 ai liberi in un momento decisivo, Terzaghi prende tecnico e Delle Donne realizza il libero. Dopo due liberi di Angiolini, Delle Donne infila una incredibile bomba che regala il -6 ad un minuto dal termine. Degli Agosti ha la palla per riaprire i conti ma il suo errore condanna la Tedeschi, con Gazzada che chiude i conti dalla lunetta trovando il successo per 81-71.

Tabellini:

7 Laghi Gazzada 81

 Sansebasket Tedeschi 71 

Parziali 28-22, 46-45, 68-57

7 Laghi Gazzada. Passerini 19, Angiolini 16, Somaschini 13, Terzaghi 18, Moraghi 6, Bologna ne, Bellotti 2, Vescovi ne, Lenotti 4, Dejace 3, Hamadi 0.
All. Zambelli

Sansebasket Tedeschi: Delle Donne 23, Cocchi 12, Pesenti 10, Faccioli 14, Degli Agosti 4, Moretti 4, Bodini 1, Casoni ne, Contini 0, Speronello ne, Pisacane 3.
All. Coccoli