Sanse sconfitta anche in casa. Gazzada chiude la serie sul 2-0

Pin It

 

Si conclude il sogno playoff della Sanse che in casa perde contro Gazzada. Anche in gara 2 ha prevalso l’intensità difensiva con colpi proibiti soprattutto nei momenti decisivi del match. La Sanse ha sbagliato tante conclusioni aperte che non le hanno permesso di resistere al ritorno degli avversari. Un 2-0 secco che però non cancella la grande stagione disputata dai meingreen.

 

Quintetti:

Sanse: Delle Donne, Pesenti, Faccioli, Bodini, Cocchi

Gazzada: Passerini, Angiolini, Somaschini, Moraghi, Terzaghi

 

1° Quarto: Passerini è ispirato come in gara 1 e segna 4 punti in fila che valgono il vantaggio ospite; Delle Donne e Faccioli rispondono con un break di 6-0 utile per portare avanti la Tedeschi. In questa fase del gioco sono i due lunghi che prendono per mano la squadra infilando i canestri del +7. Angiolini risveglia Gazzada con una bomba mentre Moretti risponde con 4 punti importanti. Faccioli e Moretti sono i riferimenti sotto le plance sia in attacco che in difesa con la Sanse che però fallisce i tentativi utili per volare sulla doppia cifra di vantaggio. Terzaghi punisce con un tripla ma allo scadere Degli Agosti trova la magia che fissa il 23-14 per la Sanse.

2° Quarto: Pesenti si scatena con due bombe in fila con la Sanse che vola sul +15 dopo due minuti di gioco. Passerini e Mornaghi con un circus shot rispondono al break biancoverde mentre le difese da ambo i lati salgono d’intensità. Gazzada sulle ali di Moraghi impedisce la fuga ai meningreen e con Terzaghi gli ospiti tornano a +6. I liberi di Pesenti e Pisacane insieme al long two di Cocchi sono ossigeno per la Tedeschi ma Gazzada non muore mai e con un gioco da tre punti di Bellotti e una tripla di Terzaghi accorcia ancora. Il secondo quarto si chiude sul punteggio di 43-38 per la Sanse.   

3° Quarto: Blackout Sanse che in 4 minuti di gioco non riesce a segnare neanche un canestro; dall’altro lato è Moraghi che infila 3 canestri consecutivi con Gazzada che trova il +1. Hamadi trova un canestro mentre dopo innumerevoli tentativi Delle Donne al sesto minuto muove il tabellino dei locali con una bomba. Lo stesso Delle Donne infila ancora una tripla ma il solito Terzaghi punisce sempre dalla distanza. La partita è molto intensa con entrambe le squadre che vanno spesso in lunetta con la Sanse che si rivela leggermente più precisa. Nel finale errori da ambo i lati con la frazione che si chiude sul punteggio di 55-53 per la Sanse.

4° Quarto: Bodini infila un grande canestro in apertura ma l’inerzia è tutta nelle mani di Gazzada che infila un break 7-0 nei primi 3 minuti che le permette di volare sul +5. Pesenti infila tripla che sblocca la Sanse ma nuovamente i meningreen tornano nel blackout con Passerini e Bellotti che puniscono e portano Gazzada sul +9 a quattro dalla fine. Delle Donne guida la riscossa con la Sanse che torna sotto di 3 punti. Terzaghi e Bellotti infilano i canestri della risposta mentre la Sanse commette errori decisivi che non le permettono di restare al passo degli avversari. Angiolini e Bellotti chiudono i conti dalla lunetta con il match che finisce 80-69 per Gazzada.   

Sansebasket Tedeschi 69

7 Laghi Gazzada 80    

Parziali  23-14, 43-38, 53-51

Sansebasket Tedeschi:  Delle Donne 24, Cocchi 4, Pesenti 10, Faccioli 15, Bodini 2, Moretti 10, Casoni ne, Contini 0, Pisacane 1, Degli Agosti 3.
All. Coccoli

7 Laghi Gazzada:  Passerini 16, Angiolini 7, Somaschini 0, Moraghi 12, Terzaghi 25, Bellotti 18, Vescovi nr, Lenotti 0, Dejace nr, Hamadi 2, Bologna ne.
All. Zambelli

 

playoff_SANSE-PIADENA.png