Piadena si prende la rivincita Sanse battuta 92-80

Pin It

Se nell'andata alla Spettacolo la Sanse ha fatto scintille vincendo 79-76 in questo derby di ritorno è Piadena a confermare l'ottimo momento. La sconfitta della scorsa giornata con Iseo è stato solo una parentesi tra una vittoria e l'altra per i Casalaschi che questa seta sono tornati a far punti con una prestazione convincente. Nonostante una partenza in salita la Sanse ha saputo però rendere cara la pelle, soprattutto nel recuperone del secondo quarto che ha portato i cremonesi dal +14 al +5, una bella prova di carattere per i cremonesi guidati dagli ottimi De Vincenzo (20 punti, 4/8 da tre 6/6 ai liberi e 2 assist) e Faccioli (18 punti, 8/12 dal campo, 7 rimbalzi e 2 assist).

001__130118.jpg

Un Mascadri in forma smagliante (23 punti e 7 rimbalzi) e l'ottimo gioco di squadra che è valsa la doppia cifra per tutti i casalesi ed un paio di minuti di gioco al giovane capitan Belluco hanno però rilanciato Piadena nel terzo quarto che con un break da 15-0 di fatto mette in sicurezza il risultato.

002__130118.jpg

Per la Sanse la strada si fa subito erta, Piadena la gioca sula velocità, sul tiro dalla distanza e soprattutto domina a rimbalzo piazzando subito un parziale da 19-5 firmato Palac, Olivieri e Mascadri, i meningreen si mettono definitivamente in moto con la tripla del 19-11, Faccioli infila il 21-10 ma è De Vincenzo a dare spettacolo con sette punti consecutivi fermando il tempo sul 21-17. 

016__130118.jpg

La Sanse entra in campo con un altro piglio nel secondo quarto, difende meglio e attacca più efficacemente con Cocchi, Faccioli e Speronello impattando poi con Delle Donne sul 26-26. Lugic si fa carico di tre punti importanti (29-26) seguito da Marenzi (31-28) ma la Sanse trova comunque le giuste soluzioni per rimanere aggrappata al parziale con le triple consecutive di Sacchetti e Speronello (31-36). La sfida dalla distanza prosegue dopo il time out con Lugic ma è di nuovo Sacchetti a che dall'arco mette il timbro sul +5 (34-39).

012__130118.jpg

Il bel dialogo Marenzi - Lorenzetti tiene in equilibrio il parziale (38-39) Piadena è comunque in difficoltà nell'arginare l'offensiva cremonese e non riesce più a comandare sotto le plance come nei primi minuti di gioco. Entrambe cercano il contatto fisico ed un arbitraggio permissivo lascia correre troppo. Nell'ultima manciata di secondi Olivieri trova il sorpasso (40-39), Speronello stampa Lugic ma Marenzi non riesce ad infilare la tripla. Infine è Marenzi a realizzare gli ultimi due punti del primo tempo.

010__130118.jpg

Dopo la pausa lunga Piadena ritorna in campo con le peggiori intenzioni, Lorenzetti, Mascadri, Lugic e Marnzi in meno di due minuti piazzano un parziale da 11-0 (53-39) che mette sotto torchio la Sanse. Delle Donne reagisce dalla distanza Ma Mascadri ed Olivieri precisi non lasciano avvicinare i meningreen. La situazione si fa tesa, soprattutto per il permissivismo arbitrale, Sanse si Affida a Faccioli, De Vincenzo e Faccioli per limare il gap (57-49) ma il pressing a tutto campo dei Casalaschi che guadagnano due possessi importanti (52-62 Marenzi) tiene a distanza gli ospiti. I sei punti in transizione firmati Delle Donne e Cocchi valgono il -6 (64-58) ma con il 2/2 di Olivieri Piadena torna a pilotare in doppia cifra (69-59). Contini appena entrato viene fermato con un antisportivo da Olivieri ma non riesce a sfruttare il passaggio in lunetta, infine è Faccioli a mettere a tabellone il 69-62 che conclude il terzo quarto.

031__130118.jpg

Piadena parte aggressiva anche nell'ultima frazione (71-62), De Vincenzo dall'arco pennella il 74-69 ma Mascadri è pronto a rispondere (74-69)  seguito da Lorenzetti e Marenzi (80-71). La tripla piazzata di Delle Donne non ferma Piadena che con Lorenzetti vola ancora a +10 (87-77) mentre Delle Donne e De Vincenzo portano avanti il punteggio dalla lunetta (87-79). Con 2' da giocare gli uomini di Mazzali tengono alta l'attenzione in difesa costringendo i meningreen a cercare conclusioni dai 7 metri, le percentuali però non danno soddisfazione e Piadena, sfruttando meglio i possessi tocca i 90 punti. a 40" dalla Sirena coach Mazzali schiera il giovane Belluco per Lorenzetti e subito Lugic Schiaccia il 92-80 che di fatto chiude la gara.

Mg.Kvis Piadena 92
Tedeschi Sanse 80
Parziali: 21-17 / 21-22 / 27-23 / 23-18

PIADENA: Palac 12, Lorenzetti 16, Olivieri 14, Marenzi 15, Mascadri 23, Lugic 12, Maresca, Delibasic ne, Boninsegna ne, Labovic ne.
All. Mazzali - Perucchetti

SANSE: Delle Donne 12, De Vincenzo 20, Boccasavia, Speronello 12, Faccioli 18, Sacchetti 8, Cocchi 5, Bodini 2, Contini 3, Codazzi.
All. Coccoli - Testi

037__130118.jpg

La vittoria sulla Sanse dunque non rivendica solo la sconfitta dell'andata ma, grazie allo zampino di Cernusco che questa sera ha messo sotto 74-71 Iseo, Piadena balza di nuovo al secondo posto della classifica. Sanse purtroppo non può dirsi altrettanto fortunata, il Csa Agrate Brianza con la vittoria nello scontro diretto con Manerbio (78-51) è riuscito a mettere la freccia relegando i cremonesi in terzultima posizione.

 


 

6^ giornata - Ritorno
Ju.Vi. Cremona 63-53 Romano Basket 13/01/2018 - 20:30
Corona Platina 92-80 Tedeschi Sanse Cr 13/01/2018 - 21:00
Pall. Gardonese 61-62 B.T. Pizzighettone 13/01/2018 - 20:30
Libertas Cernusco 74-71 Basket Iseo 13/01/2018 - 21:00
Csa Agrate Brianza 78-51 Manerbio Basket 13/01/2018 - 18:30
Pall. Milano 1958 90-97 Virtus Lumezzane 13/01/2018 - 21:15

 

CLASSIFICA

    Pt G Gv Gp Pf Ps Dp
1 Ju.Vi. Cremona 30 18 15 3 1255 1043 212
2 Corona Platina 26 18 13 5 1405 1222 183
3 Basket Iseo 24 17 12 5 1270 1198 72
4 Virtus Lumezzane 22 17 11 6 1249 1211 38
5 Libertas Cernusco 22 18 11 7 1172 1131 41
6 B.T. Pizzighettone 18 18 9 9 1233 1255 -22
7 Romano Basket 18 18 9 9 1280 1261 19
8 Pall. Milano 1958 16 18 8 10 1267 1284 -17
9 Csa Agrate Brianza 14 17 7 10 1109 1160 -51
10 Pall. Gardonese 14 17 7 10 1092 1086 6
11 Tedeschi Sanse Cr 14 18 7 11 1230 1307 -77
12 Pall. Lissone 8 17 4 13 1040 1181 -141
13 Manerbio Basket 2 17 1 16 1040 1303 -263

 

7^ giornata - Ritorno
Virtus Lumezzane - Pall. Gardonese 21/01/2018 - 18:00
B.T. Pizzighettone - Manerbio Basket 20/01/2018 - 21:00
Basket Iseo - Tedeschi Sanse Cr 20/01/2018 - 21:00
Pall. Lissone - Libertas Cernusco 20/01/2018 - 21:00
Ju.Vi. Cremona - Csa Agrate Brianza 20/01/2018 - 20:30
Pall. Milano 1958 - Corona Platina 20/01/2018 - 21:15