Conti: 'La squadra lavora duramente con grandissima disponibilità'

 

Andrea, abbiamo creduto in questa squadra, in questo staff anche quattro settimane fa, la più buia, quella in cui la definizione più ricorrente corrispondeva a “retrocessione”. Non si era mai perso l’ottimismo. Ora, i risultati iniziano a dare ragione. Dicci la tua.

"Nello sport anche quando i risultati non arrivano, ci deve sempre credere, il lavoro in palestra, quello della società e la disponibilità dei giocatori, sono principi fondamentali per cercare di uscire da un momento difficile. Mettiamoci anche il supporto del pubblico che aiuta e non poco soprattutto nelle partite in casa. Noi ci crediamo, la strada è ancora lunga, rimaniamo umili e concentrati".

L’impostazione mentale solida della squadra conferisce una certa fiducia nell’ottica del girone di ritorno.

 "Sapevamo di dover scommettere su elementi giovani con ottimo potenziale; la solidità la acquisisci con il lavoro, l’entusiasmo e la fiducia. Senza nulla togliere a Cesare, Paolo Lepore sta lavorando duramente in palestra e i ragazzi stanno dando grandissima disponibilità. Dovremo pensare ad una partita alla volta, tutto passerà dalle nostre mani senza calcoli, se e ma".

E Matt Carlino si sta inserendo d’autorità nel gruppo.

"Matt è un ragazzo umile e intelligente, si è messo a disposizione della squadra, già al college, l’ultimo anno, aveva doti di leadership in campo. Conta molto la disponibilità come dicevo prima e saper riconoscere cosa serve alla squadra".