Robecco amaro pari col Porto 2005: ora per salvarsi bisogna vincere sul mantovano

Pin It

 Il Robecco gioca una buona gara ma tra errori arbitrali e sfortuna non va oltre il pari col Porto 2005. Per salvarsi bisognerà obbligatoriamente vincere in terra mantovana.

PRIMA CATEGORIA - GIRONE H - PLAYOUT - PARTITA DI ANDATA
Domenica 07 Maggio - Ore 16
ROBECCO 1-1 PORTO 2005
     
Chiesa   Bellani
Fabiano Ferrari    Chiozzi 
Filippo Ferrari    Sampietri 
Preti    Giubertoni 
Guardiani    Rossi 
Mariani (28' st Mariotti)   Lodi 
E. Girelli    Buzzacchero 
Chiroli    Steccarella 
G. Girelli    Di Nucci (1' st Romano) 
Dell'Anna (23' st Costa)    Fusari (28' st De Sousa) 
Mombelli (37' st Tanganelli)    Bellodi 
     
Allenatore: Cavalleri   Allenatore: Pozzi
Arbitro: Mombelli di Brescia (assistenti Novellino di Brescia e Taccone di Brescia)
 
Reti: 24' st rigore E. Girelli 31' st Bellodi
Note:
- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa - 

Il Robecco parte bene. Al 9' Chiroli sfiora il gol da buona posizione, al 10' Lodi trattiene nettamente Mombelli in area piccola ma l'arbitro non concede il rigore. Al 18' Preti lancia lungo E. Girelli che stoppa e calcia con palla a fil di palo. Al 63' cross di G. Girelli e sforbiciata di Mombelli che impegna Bellani che si salva in angolo. Sull'angolo successivo Fusari frana su Mariani in area ma l'arbitro lascia correre. Al 69' finalmente fallo di Sampietri su E. Girelli e rigore trasformato da E. Girelli. Al 76' improvvisamente calcio di punizione di Bellodi da trenta metri che sorprende Chiesa.