Il Castelleone chiude in bellezza: vittoria e festa per De Goes

Il Castelleone chiude vincendo la stagione. In questo modo i leoni condannano alla retrocessione la Real Milano ma soprattutto onorano Diego De Goes giunto all'ultima partita della carriera. La vittoria consente inoltre al Castelleone di chiudere la stagione davanti alla Soresinese. Nota di merito per Saltarelli, grande protagonista della partita.

PROMOZIONE - GIRONE E - 15° GIORNATA DI RITORNO
Domenica 30 Aprile - Ore 15.30
CASTELLEONE 3-1 REAL MILANO
     
Saltarelli   Nava
Bianchessi    Prisco (40' st Zanotta)
Amighetti (5' st Iacchetti)    Di Maggio 
Bolzoni    Gazzea 
De Goes (40' st Anelli)    Spadoni 
Beacco    Sacchini 
Sacchi    Cintioli 
Sangiovanni    Albamonte 
Dragoni (20' st Milanesi)    De Nigris (27' st Sambro) 
Gorlani    Pastore 
Viviani    Corrada (25' st Marterotta) 
     
Allenatore: Miglioli   Allenatore: Di Pasquale
Arbitro: Garatti di Lovere (assistenti di linea Andresi di Lodi e Aga di Seregno)
 
Reti: 2' Dragoni 10' Pastore 33' st Iacchetti 42' st Gorlani
Note: Espulsi Koci dalla panchina al 33' st e Spadoni al 43' st. Al 2' st Santarelli para un rigore a Pastore
- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa - 

Nel primo tempo Castelleone subito in vantaggio con un bel gol di Dragoni che su lancio di Bolzoni dribbla un difensore e poi spiazza il portiere. Da quel momento il Castelleone però sparisce per tutto il primo tempo. Gli ospiti pareggiano con Pastore e lo stesso Pastore coglie un palo clamoroso al 30'. Saltarelli per due volte salva il Castelleone. Nell'intervallo strigliata dell'orgoglioso De Goes ai compagni ma subito però rigore per gli ospiti: Saltarelli si esalta e para il tiro di Pastore. Gli ospiti si sgonfiano e il Castelleone comincia a giocare. Al 33' Bolzoni chiama il portiere a una grande parata in angolo. Sul corner tiro di Gorlani, parata e in tap-in dal dischetto del rigore colpisce imparabilmente Iacchetti. Gli ospiti protestano non si capisce bene per quale motivo sul gol ma il Castelleone ha la partita in mano e Gorlani in contropiede firma il 3-1. Nel finale il Castelleone potrebbe dilagare ma preferisce non infierire.