Gemma di Rancati, errori dell'arbitro e il Romanengo si arrende al Codogno

Pin It

 Un Romanengo sfortunato si inchina al Codogno favorito da un paio di topiche arbitrali ma anche capace di segnare un gol meraviglioso con Rancati.

PROMOZIONE - GIRONE E - 10° GIORNATA DI ANDATA

Domenica 12 Novembre - Ore 14.30
ROMANENGO 0-2 CODOGNO
     
Polesel    Autiero
Mariani    Giavardi 

Sacchi (16' st Ripamonti)

  Bolzoni 
Dorigo    Cicognini 
Stringo    Mazzucchi 
Vaccari    Grossi 
Gatti   

Visigalli (33' st Rossi)

Rexho (33' st Guerini)   A. Orlandini (42' st Orlandini)
Passera (36' st Simonetti)   Arena 
Giavaldi (27' st Lafronza)   Rancati (40' st Bakraoui)
Porcu (23' st Gorlani)   Bracchi 
     
Allenatore: Scarpellini   Allenatore: Guaitamacchi
Arbitro: Allegri di Mantova (assistenti Critelli di Busto Arsizio e Aga di Seregno)
 
Reti: 5' Rancati 42' st Arena
Note: Espulso il dirigente Bergomi. Ammoniti Gatti, Passera, Porcu, Cicognini, Bolzoni.
- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa - 

La partita si apre con un clamoroso e bellissimo gol in rovesciata di Arena. Il Romanengo non sta a guardare e accumula occasioni e si arrabbia per un rigore negato a Passera e per un gol negato per fuorigioco inesistente a Porcu. Nel finale altre occasioni ma Romanengo ma Arena raddoppia per gli ospiti.

 
 
A Bassano Bresciano il nostro miglior partner per l’abbigliamento sportivo
Scopri lo sconto riservato ai lettori