Crema tutto da rifare: l'arbitro si fa male sull'1-1 al 45', a Trento si rigiocherà partendo da 0-0 e dal 1'

Pin It

Trento-Crema è stata sospesa a fine primo tempo sul punteggio di 1-1 per un infortunio all'arbitro Rizzello. Sarà recuperata probabilmente entro fine 2017 e si ripartirà dallo 0-0 e dal 1'. Cancellati quindi l'autorete di Calvaruso che aveva portato in vantaggio il Crema e il bel pareggio locale di Zecchinato in rovesciata.

TRENTO - CREMA 1908 sospesa a fine primo tempo sul punteggio di 1 a 1

TRENTO (3-5-1-1): Calvaruso; Carella, Giacomoni, Sorbo; Paoli, Duravia, Furlan, Boldini, Badjan; Pangrazzi; Zecchinato.
A disposizione: Scali, Toscano, Casagrande, Cavagna, Diop, Bertaso, Gattamelata, Ferraglia, Osti.
Allenatore: Antonio Filippini.
CREMA 1908 (4-3-3): Marenco, Donida, Stankevicius, Scietti, Ogliari, Tonon, Mandelli, Porcino, Pagano, Testardi (29'pt Capuano), Bahirov.
A disposizione: De Bastiani, Gomez, Gibeni, Matei, Dell'Anna, Tomas.
Allenatore: Sergio Porrini.
ARBITRO: Rizzello di Casarano (Pischedda e Barale di Torino).
RETI: 7'pt autorete Calvaruso (T), 36'pt Zecchinato (T).
NOTE: spettatori 300 circa. Campo in buone condizioni. Ammoniti Zecchinato (T) per comportamento non regolamentare e Mandelli (C) per gioco falloso. Calci d'angolo 1 a 0 per il Trento. Recupero 3'.