La Cava gioca bene e vince ma la Leo spreca un rigore decisivo

La Cava
Pin It

La Cava batte con merito una Leoncelli arcigna. I biancorossi recriminano per un rigore fallito. Decisiva la mossa di mister Di Mattia della Cava che mette Infante dalla panchina, subito match-winner.

TERZA CATEGORIA - GIRONE B - 10° GIORNATA DI ANDATA
Domenica 12 Novembre - Ore 14.30
ORATORIO CAVA DIGIDUE 1-0 LEONCELLI
     
Zeliani    Raimondi
Rizzi    Porcari
M. Fiamenghi    Bocchi 
Zangirolami    De Mitri 
Rossini    Almici 
R. Rabaiotti    Feretti 
Balzi    Principato (42' st Ghirardi)
Raimondi (40' st Dibba)   Guerreschi
Kallashi    Somenzi 
Cimarosti (45' st Gafita)   Vignoni (39' st Sozzi)
D. Rabaiotti (20' st Infante)   Capoani 
     
Allenatore: Di Mattia   Allenatore: Martelletti
Arbitro: El Harras di Cremona
 
Reti: 23' st Infante
Note: Al 32' st Vignoni sbaglia un calcio di rigore. Espulso Feretti. Ammoniti D. Rabaiotti, Rossini, Guerreschi.
- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa - 

Buon avvio della Leoncelli che per 15' impone il proprio gioco e ha una grossa occasione non finalizzata. La Cava però si sveglia e comincia a gestire la partita. Nel primo tempo i padroni di casa creano quattro occasioni: tra queste Riccardo Rabaiotti sfiora il palo in mischia, Kallashi per due volte va vicino alla rete prima in pallonetto di poco alto e poi con un diagonale a fil di palo. La Leoncelli nel secondo tempo palleggia bene a metacampo ma non è pericolosa mentre la Cava spinge e al 20' tiro fortissimo di Kallashi deviato sulla traversa da Raimondi. Mister Di Mattia mette in campo Infante che va a segno su cross di Balzi con un tiro al volo a incrociare fortissimo. Poco dopo Infante sfiora anche il raddoppio. Al 32' contropiede della Leoncelli e fallo di Zeliani su Somenzi: rigore sacrosanto calciato però dalla Leoncelli sul palo da Vignoni.