fbpx

Giacomo Gentili ancora sul tetto del mondo. Dopo vent'anni è oro per il quattro di coppia azzurro

Canoa e Canottaggio
fShare
0
Pin It

Il remo azzurro torna a vincere il mondiale nel quattro di coppia dopo 20 anni (l’ultimo fu a Colonia 1998) con la formazione del capovoga bissolatino Giacomo Gentili (Fiamme Gialle-SC Bissolati), Luca Rambaldi (Fiamme Gialle), Andrea Panizza (Fiamme Gialle-Moto Guzzi) e Filippo Mondelli (Fiamme Gialle-Moltrasio). Un risultato straordinario per gli azzurri, per Cremona e per la Bissolati che festeggiano anche il 7° posto assoluto di Valentina Rodini, in coppia con Federica Cesarini, che vince la finale B del doppio pesi leggeri.

02.jpg

L'atleta cremonese in forze alle Fiamme Gialle corona una stagione davvero esaltante che conta l'Oro Europeo ed aver vinto la Coppa del Mondo.

Devo ancora realizzare di aver vinto questo titolo Mondiale - commenta a caldo Giacomo - Voglio vivere questo momento più a lungo possibile, oggi è uno dei giorni più belli della mia vita

Grandissima soddisfazione anche per la Canottieri Bissolati che sta vivendo questo momento elettrizzante come fece con i fasti di Oreste Perri dal '74 al '77.

03.jpg

La FINALE:

Partono a razzo gli ucraini tallonati però subito dagli azzurri, che non mollano un colpo, mentre l'Olanda si mantiene a mezza barca di distacco. Cinque centesimi soltanto separano Ucraina e Italia al primo intertempo, con gli azzurri che ai 650 sferrano l'attacco e prendono il comando trascinandosi dietro l'Olanda che a sua volta sopravanza l'Ucraina. Ottima la velocità espressa in questa fase dal quartetto azzurro che transita a metà gara in testa con circa un secondo sull'Olanda e 1"72 sull'Ucraina. Continuano a spingere gli azzurri che prendono mezza imbarcazione di vantaggio sugli Orange che comunque rimangono sempre molto pericolosi mentre da dietro risale forte la Polonia che cerca di recuperare sui battistrada. Quasi due secondi ai 1500 tra Italia e Olanda, con le altre barche che da dietro scatenano la bagarre per le altre posizioni da medaglia. Ai 1750 dalle corsie esterne risalgono forte Nuova Zelanda e Australia ma gli azzurri rispondono alla grande e risultano imprendibili per tutti e con un finale straordinario vanno a prendersi una meritatissima medaglia d'oro davanti ad Australia e Ucraina, che si devono contentare dei gradini più in basso del podio. Fantastica Italia Campione del Mondo!

GUARDA IL VIDEO DELLA FINALE

05.jpg

Classifica

1 ITALIA 5.35.31
2 Australia 5.36.51
3 Ucraina 5.37.28
4 Nuova Zelanda 5.37.39
5 Olanda 5.37.91
6 Polonia 5.39.43

Grazie a Gentili, Mondelli, Panizza e Rambaldi il medagliere dell'Italia vanta tre Ori, quattro Argenti ed un Bronzo risultando il migliore della competizione seguito da quello americano (7), dell'Olanda (5) e della Germania (4).