fbpx

Tennis in carrozzina: alla Baldesio importante torneo nazionale

Sport vari
fShare
0
Pin It

Cremona continua ad essere la  capitale italiana del tennis per disabili. Ciò grazie al secondo  Torneo nazionale open maschile di tennis in Carrozzina. L'evento, organizzato dalla Società Canottieri Baldesio,  presieduta da Francesco Sanfelici,  si effettuerà dal 10 al 13 settembre ed ospiterà praticamente  i 32 più forti giocatori azzurri di categoria. Gli incontri si svolgeranno giovedì 10 dalle ore 9.00 alle 19.30, venerdì dalle 9 alle 21 sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 20. Domenica mattina la finale con a seguire le premiazioni previste per le ore 11.30. Tre i tabelloni: Singolare maschile, Doppio e Consolazione singolo. Tra i promotori della manifestazione anche i Rotary del Distretto 2050 ovvero  Rotary club Cremona, Cremona Po, Monteverdi , Soresina Piadena Oglio Chiese, Casalmaggiore Oglio Po, Casalmaggiore Viadana Sabbioneta, Crema, Cremasco San Marco, Soncino, Pandino Visconteo, Mantova Est Nuvolari, che hanno deciso di collaborare attivamente con un contributo economico e con la partecipazione attiva dei soci come volontari. Gli organizzatori dell’importante manifestazione gli allenatori della squadra di tennis in carrozzina della Baldesio in particolare Alceste Bartoletti, Roberto Bodini (direttore del Torneo) ed il  giudice arbitro  Aldo Tozzi.  intendono promuovere  i diritti dei disabili a praticare sport ed a condurre una vita normale.

Dopo i Campionati del Mondo a Squadre di Tennis in Carrozzina del 2008 che hanno riscontrato grande successo ed interesse di tutta la città, non si poteva disperdere questa importante esperienza di conoscenze e di  emozioni maturate, pertanto si è continuato con la costituzione della squadra che ha partecipato con grandi soddisfazioni a tornei ed  incontri nazionali ed internazionali. Si è interessato da subito ola realtà del basket in carrozzina dell’Unità Spinale di Villanova sull’Arda (Pc).

Nel 2010 la squadra della Baldesio ha preso parte ai Campionati Italiani a Squadre a Trapani e nel 2011 a quelli di Cuneo, ben figurando e facendosi notare in ambito nazionale.  

Nel 2012 con l’ ingaggio di Fabian Mazzei n. 25 al mondo ha elevato livello agonistico e notorietà portandola alla  conquista del titolo nazionale. Entusiasta dell’iniziativa il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti che ha sottolineato il  significato straordinario dal punto di vista sportivo, culturale, educativo e sociale. Essa si inserisce nel progetto Exportabile che coinvolge 15 realtà delle province di Cremona e Mantova cofinanziato dalla  Regione Lombardia. Lo sport è in grado di favorire e rinforzare il legame fra persone, gruppi, contesti di vita e promuovere integrazione sociale. 

Ricordiamo che da  anni la nostra città è un punto di riferimento per l’integrazione sportiva. Si pensi al   Baskin ed alla   manifestazione 'Diversamente uguali' della Coopertaiva Sociale Agropolis, che in una settimana presenta svariate discipline come calcio, nuoto, canoa, bocce, scherma, motonautica ecc.  Guardare allo sport praticato da chi sta  su una carrozzina significa avere una visione a 360 gradi nella realtà locale e non solo.Planetario Viaggi” di Cremona offrirà al vincitore una settimana di soggiorno per due persone all’esclusivo villaggio turistico Blu Village di Marina di Pisticci in Basilicata. Sabato 5 settembre in anteprima al torneo, al Centro Commerciale Cremona Po si terrà un esibizione da parte dei giocatori della squadra tennis in carrozzina della Canottieri Baldesio.  

 

Qualsiasi atleta a guardare la sua dieta, la sua dieta è costituita da cibi sani, si dovrebbe ottenere un sacco di sostanze nutritive, ma senza conseguenze. Nei suoi atleti dieta spesso ricorso all'uso di prodotti farmaceutici. Molti atleti sono pronti Comprare Kamagra perché sanno che questo farmaco.