Crema, in regia c'è Jacopo Gianninoni

Pin It

Prosegue sulla "linea verde" la costruzione della nuova Pallacanestro Crema. Dopo il reparto ali, questa volta l'attenzione della dirigenza rosanero si è concentrata sulla cabina di regia, con l'arrivo a Crema di un prospetto di sicuro avvenire. È Jacopo Gianninoni il prescelto per tradurre in campo i suggerimenti della panca e guidare il gioco dei leoni cremaschi.

Bolognese classe 1999 alo 178 cm., prodotto del vivaio Virtus, ha nel proprio palmarès un titolo nazionale nella categoria under 18. Lo scorso anno, oltre a distinguersi nel torneo under 20 con la Virtus ha affrontato la sua prima stagione da "Senior" nelle file del Pontevecchio di C Gold, chiudendo il campionato con 7.1 punti di media a partita e con un seasonal high di 20 punti.

Gianninoni nel 2017 vinse lo scudetto Under 18 con Bologna

 

Gianninoni assieme ad Enihe è stato uno dei primi giocatori da cui siamo partiti per pensare la squadra -commenta Paolo Lepore- L'ho osservato attentamente alle finali nazionali U20 di Torino, ma anche durante la stagione con la Virtus Bologna u20 mi era capitato di vederlo dal vivo, proprio per l'interesse che avevo nel ragazzo e nel potenziale che intravedevo in lui. Lo scorso anno si è diviso tra la serie C gold e l'Under 20, dimostrando in entrambi i casi di essere un giocatore di grande energia e intelligenza in un ruolo delicato come quello di play. Ha guidato sia la squadra senior che la giovanile dimostrando una crescita costante. C'e un progetto di crescita che lo attende, essendo un 1999, che sarà il cambio del nostro play titolare in un campionato impegnativo come la serie B e siamo certi che nonostante la giovane età possa aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi