fbpx

Una grande Parking Graf vince la decima di fila contro la forte Moncalieri e resta in testa

Serie A Femminile
fShare
0
Pin It

PARKING GRAF CREMA-AKRONOS MONCALIERI 68-61

PARZIALI 9-21/21-6/19-19/19-15

PROGRESSIVO 9-21/30-27/49-46/68-61

PARKING GRAF CREMA: Melchiori* 22 (5/5, 3/6), Nori* 5 (2/10 da 2), Capoferri 5 (1/1, 1/1), Iuliano, Blazevic* 5 (1/5, 1/2), Caccialanza 5 (1/1, 1/3), Parmesani* 6 (1/5, 1/3), Cerri, Degli Agosti NE, Grassia 1 (0/1 da 2), Parmesani NE, Rizzi* 19 (4/9, 1/3)
Allenatore: Sguaizer D.
Tiri da 2: 15/38 – Tiri da 3: 8/18 – Tiri Liberi: 14/19 – Rimbalzi: 39 9+30 (Nori 9) – Assist: 2 (Nori 1) – Palle Recuperate: 6 (Nori 2) – Palle Perse: 17 (Melchiori 4)

AKRONOS MONCALIERI: Cordola* 8 (3/6, 0/2), Diotti, Conte* 15 (3/10, 2/5), Landi* 3 (0/4, 0/3), Poletti, Domizi* 6 (1/1, 0/2), Katshitshi 13 (3/3, 0/1), Giangrasso 3 (1/3 da 3), Bosco, Isoardi NE, Grigoleit* 4 (2/3, 0/2), Hernandez Pepe 9 (3/4, 1/1)
Allenatore: Terzolo P.
Tiri da 2: 15/32 – Tiri da 3: 4/20 – Tiri Liberi: 19/29 – Rimbalzi: 35 9+26 (Cordola 9) – Assist: 2 (Conte 1) – Palle Recuperate: 9 (Conte 3) – Palle Perse: 16 (Landi 5) – Cinque Falli: Grigoleit
Arbitri: Barbieri M., Coraggio A.

Una grande Parking Graf vince la decima sfida consecutiva e rimane in testa alla classifica confermandosi in formissima nel big-match con Moncalieri. Partita tirata e molto divertente, di alta qualità. Parte forte Moncalieri che dopo 5' è avanti con un clamoroso 10-0. Le cremasche però si svegliano col primo canestro di Rizzi e piazzano un 9-0 che riequilibra il match. Si va avanti a suon di break perché Moncalieri replica con un nuovo 11-0 e vola a +12 a fine primo quarto. Si capisce che sarà dura ma Crema ha grinta e domina il secondo quarto con una Melchiori scatenata. Nel terzo quarto Crema allunga a +9 ma Moncalieri si riporta sotto con le sue giovani stelle Conte e Katshitshi. Finale punto a punto e al 36' siamo 55-55. In questo momento però Crema trova le energie migliori e una tripla di Blazevic permette di allungare a +6 a 1' dalla fine. Moncalieri non molla ma il fallo sistematico permette solo di allungare il vantaggio fino al +7 finale