JuVi affonda la Nervianese e si prende il secondo posto matematico

Pin It

Con la vittoria netta di Nerviano sostanzialmente si conclude la fase ad orologio della JuVi che si prende matematicamente il secondo posto posto della classifica alle spalle dell'ancora una volta imbattuta Vigevano (vincente 79-73 con Piadena). Con una gara quasi tutta in discesa il team di Gigi Brotto si qualifica con due giornate d'anticipo al secondo miglior piazzamento possibile in vista dei Play Off, un risultato non da poco considerando che di fatto va ad annullare gli spareggi con Gazzada e Vigevano, rispettivamente terza e prima della classifica avulsa.

Le prossime due sfide sono comunque da giocare e, se non varranno in termini numerici, saranno importanti per prendere le misure agli avversari in attesa dell'inizio dei Play Off in programma per domenica 6 aprile (probabilmente la JuVi giocherà sabato 5) dove nel il primo turno i cremonesi affronteranno molto probabilmente Lumezzane o Cermenate oppure la stessa Nervianese.

È stata dunque una gara fondamentale quella giocata ieri alle porte di Legnano ed inaugurata da Bona e Gorla con un 2-8 ben auspicante. Già dall'inizio le poche speranze di far bene della Nervianese sono state tutte affidate all'ottima mano di Alessandro Corno, che da miglior marcatore biancoverde (12,59 di media) si è sentito in dovere di mettere a segno il suo high stagionale, e ad un discreto Bandera che in 16' ha messo a referto 11 punti risultando il secondo ed ultimo meneghino in doppia cifra. I padroni di casa alla fine del primo quarto riescono così a recuperare quei cinque punticini di svantaggio chiudendo la frazione sul 15-15 ma dal secondo quarto per loro non c'è più stata storia. Con Baba N'Diaye, Bona e Belloni i cremonesi iniziano a prendere le distanze (17-12) per poi strappare il +12 con Bernardi e Bona (19-31). Nerviano accusa il colpo ed inizia a scricchiolare, peccando di precisione al tiro e lasciandosi rubar palla a più riprese si innervosisce rimediando due tecnici (coach e Gatto). Belloni in lunetta non sbaglia un colpo (3/3 portando la Juvi a +12 che poi conclude con Bona su sul 23-36 che manda tutti negli spogliatoi.

La pausa infonde un po' di coraggio ai padroni di casa, Corno (10) e Gatto firmano in volata un buon break da 12-5 riportando in 3' Nerviano a -4 (37-41) ma di nuovo la JuVi spinge sull'acceleratore con Radunic e Belloni che bruciano il retino dalla distanza tornando in un amen a +13 (37-50). Il time out chiesto da Morganti non riesce a spronare sufficientemente i suoi uomini che incappano ancora in palle perse ed infrazioni di tempo arrivando alla fine del terzo quarto con 14 punti di svantaggio (44+58). La zampata definitiva arriva all'ultimo quarto, a confezionarla in meno di un minuto i soliti Belloni, Bona e N'Diaye che da oltre si metri infilano 8 punti consecutivi superando il +20 (46-68). Nuclich e Bandera sono gli ultimi a mollare (55-70) ma il buon margine, rimpolpato sul finale dall'appoggio di Radunic, risulta troppo pesante da recuperare. 

Atlantis Nerviano 57
Ju•Vi Cremona 72
Parziali: 15-15 / 10-21 / 19-22 / 13-24

NERVIANO: Quintetto: Gotti 1, Nuclich 2, Corno 27, Gatto 4, Priuli 4. Panchina: Frontini 8, Bandera 11, Bonissi, Nebuloni, Vantini, Guidi, Ottolia.
All. Morganti - Tedoldi

JU•VI: Quintetto: Bona 24, Radunic 15, Belloni 12, Gorla 4, Cazzaniga 2. Panchina; N'Diaye 10, Vacchelli 3, Bernardi 2, Mantovani, Bozzetti, Sbernardori.
All. Brotto - Panena

Note: Falli 16-13 | da due 16/40 - 21/39 | da tre 6/22 - 7/27 | Liberi 7/8 - 9/14 | Rimbalzi 46-33 | Ass 12-8 | P.ti da palle perse 9-23 | P.ti contropiede 0-5 | P.ti panchina 19-15 | Magg. Vantaggio 0-24 | Magg. parziale 7-12.
MVP:
 Matej Radunic (15pt in 24', 5/14 dal campo, 4/6 ai liberi, 11 rimbalzi) e inutile dirlo Marco Bona (24pt in 25', 10/14 dal campo, 4 rimbalzi, 19pt +/-), Menzione d'onore ad Alessandro Corno (27pt in 27'30, 9/15 dal campo, 4 rimbalzi, 5 assist).

Prossimo avversario degli oro-amaranto sarà l'ostica 7 Laghi Gazzada, terza nella classifica avulsa e seconda a 38 punti nella regular season.


 

6^ giornata
Atlantis Nerviano 57-72 Ju.Vi Cremona 15/04 18:00
7 Laghi Gazzada 63-56 Mazzoleni Pizzighettone 14/04 21:00
Milano 3 91-82 Evolut Romano 14/04 18:30
Expo Mortara 86-85 Lumezzane 14/04 21:00
For Energy Vigevano 79-73 Corona Platina 15/04 18:00
Robur Saronno 82-66 Argomm Iseo 14/04 21:00
Libertas Cernusco 55-49 Cistellum Cislago 14/04 21:00
Verga Cermenate 63-76 Milano 1958 14/04 21:00

 

CLASSIFICA

    Pt G Gv Gp Pf Ps Dp
1 For Energy Vigevano 40 20 20 0 1592 1198 394
2 Ju.Vi. Cremona 32 20 16 4 1411 1196 215
3 7 Laghi Gazzada 26 20 13 7 1491 1374 117
4 Corona Platina 26 20 13 7 1450 1304 146
5 Robur Saronno 24 20 12 8 1485 1396 89
6 Basket Iseo 22 20 11 9 1487 1497 -10
7 Milanotre Basket 20 20 10 10 1488 1564 -76
8 Libertas Cernusco 20 20 10 10 1273 1340 -67
9 Battaglia Mortara 18 20 9 11 1488 1499 -11
10 Pall. Milano 1958 18 20 9 11 1500 1580 -80
11 B.T. Pizzighettone 16 20 8 12 1369 1467 -98
12 Romano Basket 16 20 8 12 1315 1388 -73
13 Usd Nervianese 14 20 7 13 1484 1481 3
14 Virtus Cermenate 14 20 7 13 1249 1417 -168
15 Virtus Lumezzane 12 20 6 14 1433 1520 -87
16 Cistellum Cislago 2 20 1 19 1178 1472 -294

 

7^ giornata
Ju.Vi Cremona - 7 Laghi Gazzada 21/04 20:30
Corona Platina - Milano 3 22/04 18:00
Argomm Iseo - Atlantis Nerviano 21/04 21:00
Lumezzane - Cistellum Cislago 21/04 18:00
Mazzoleni Pizzighettone - Verga Cermenate 22/04 18:00
Evolut Romano - Robur Saronno 21/04 21:00
Libertas Cernusco - For Energy Vigevano 21/04 18:00
Milano 1958 - Expo Mortara 21/04 21:15