fbpx

La mamma e il Signor Play Off hanno sempre ragione…

Vanoli
Pin It

E’ sempre difficile commentare partite nelle quali una squadra demolisce l’altra in tutto e per tutto. Qualunque cosa scrivi rischi di cappellare perché ci sono un sacco di gradazioni di grigio tra il bianco del supposto strapotere dell’asfaltante e il nero dell’altrettanta supposta pochezza dell’asfaltata. La tenzone di stasera pare proprio rientrare in questa fattispecie, ma siccome in una canzone tra le preferite della sua lontana gioventù ci stava scritto: “riprendiamoci la vita, la terra, la luna e l’abbondanza” il Ciranone vostro sapete che fa? Se ne frega e, anche a costo di cappellare di brutto, tira dritto per la sua strada. Che poi sarebbe quella di proclamare “urbi et orbi” che contro la Vanoli di stasera ben poche squadre avrebbero potuto granché, esattamente come successo all’Alma Trieste domenica scorsa.

ZOVA2884.jpg

E si inizia col dire una cosa di per sé sacrosanta; la difesa messa su stasera dai regàs è stata strepitosa; se per puro caso qualche istruttore di minibasket ha la ventura di vederla e di non proiettarla davanti al naso dei suoi giovin virgulti per cercare di imprimere nelle loro cervici i fondamentali di un fondamentale decisamente fondamentale per vincere partite di basket, fatelo sapere al Ciranone vostro il quale, sic e simpliciter, si prende la briga di scrivere al presidente di quell’istruttore consigliandolo di cacciarlo seduta stante. Tutti quanti difensivamente sul pezzo quindi, e a partire dal 5° minuto del primo quarto; si era 14 a 13 per la Vanoli e alla fine il tabellone diceva 33 a 18. Un parzialone di 19 a 5 in 300 secondi che ha indirizzato la gara sui binari se non totalmente confortevoli sicuramente parecchio, ma parecchio comodi. Se questo non significa difendere bene, io non ci penso su un attimo e mi trasferisco in Patagonia a coltivare gerani.

ZOVA3343.jpg

Tutti quanti ma in particolare uno; stasera Mango “Mandingo” Mathiang ha sicuramente stampato la prova più strepitosa delle già tante clamorose messe su quest’anno. Dominatore e intimidatore totale del pitturato, ha ingaggiato un duello rusticano con un altro che da del tu all’acchiappare palloni là sotto. Trattasi di tale Egidijus Mockevicious, 18 rimbalzi e 9 punti ma per lo più arrivati, soprattutto i punti, quando il nostro era accoccolato in panca.

Insisto sul nostro centrone; un bel trentello di valutazione (31 per la precisione) non è roba da tutti i giorni soprattutto per un centro, il che ci fa giocoforza avventurare nella seguente affermazione: prima era “solo” una spropositata macchina  di muscoli con “qualche” rudimento di basket; ora invece è un giocatore “completo e clamoroso” di basket che ha pure il vantaggio di essere “anche” una spropositata macchina di muscoli. Che gli dei del basket benedicano chi è riuscito nell’impresa di portare da noi Mango fiutando un potenziale devastante, e pure chi, in soli 8/9mesi, l’ha fatto diventare uno dei centri più dominanti del campionato.

ZOVA3009.jpg

E perdonate il Ciranone vostro se insiste con Mango (indiscusso e indiscutibile MVP), ma vi deve rivelare un siparietto andato in onda tra lui medesimo e la mamma del nostro venuta, con un seguito "importante" di parenti, a vedere come se la cava il suo ragazzo. In un misto di inglese e vernacolo cremonese gli ho fatto capire che deve dire al suo figliolo di rimanere almeno un altro anno a Cremona; e lei, in un misto di inglese e dialetto sudsudanese, mi ha fatto intendere che Cremona gli piace un sacco e che dirà a suo figlio di fermarsi. Se c’è qualcuno della società che ha la bontà di leggere le lagne del Ciranone suo, non dovrebbe frapporre indugi; sarebbe decisamente e pervicacemente meglio che pigli la palla la balzo e si fiondi sul ragazzo con una biro in mano intanto che il ferro è caldo; perché la mamma ha sempre ragione …

ZOVA2943.jpg

Detto di Mango e dato a Cesare quel che è di Cesare, si deve pure dire che, al di là della prova difensiva mostre, la Vanoli stasera è stata di una finalmente apprezzabile precisione dall’altra parte del parquet. E’ da un po’ che non la si mette con quasi il 50% dal campo (42% da oltre l’arco e 53% da due) e si manda in doppia cifra 5 regàs. Tra l’altro con un Drew Crawford un po’ meno presente in fase realizzativa, ma come sempre tosto in tante cose che non vanno a referto ma fanno comunque legna. Altro particolare da non farsi sfuggire; nella graduatoria degli assist di giornata nei primi cinque posti compaiono tre vanoliani: Wes Saunders primo con 8, Travis Diener terzo con 6 e Michelino Ruzzier quarto con 5 a pari merito con Ronald Moore (Varese). Non capita così spesso che in una classifica di Lega compaiano contemporaneamente tre giocatori di una stessa squadra. E che significa tutto ciò? Che la Vanoli è pronta alla volata finale playoff come e forse più di tante altre concorrenti; niente di più ma nemmeno niente di meno.

ZOVA2750.jpg

E a proposito di volata playoff, vi avevo annunciato ieri che sugli spalti avrebbe aleggiato il Signor Play Off. La Signorina Salvezza non c’era; era a Torino a vedere la vittoria dei gianduiotti contro i “noi siamo noi e voi non siete un…” (il resto lo sapete) ma il Ciranone vostro sapeva che era stata lei a convincere il Signor Play Off a venire a palazzo, Ebbene, ad un certo punto il sussiegosissimo tipo mi si è accoccolato sulla spalla destra e ha iniziato a decantarmi le lodi della Vanoli facendo pure il paragone con quella vista l’ultima volta a palazzo, e cioè quella del 17 maggio 2018, gara 3 dei quarti dell’anno scorso. “Siete un bel passo avanti rispetto all’anno scorso; c’avete quel fuoco dentro che arde in continuazione e che vi fa fare cose straordinarie come se fossero le più semplici del mondo”. L’ho guardato di sghimbescio e gli ho soffiato a bruciapelo: “che fai gufi?”. E lui: “No caro mio, ma ne parleremo più avanti”. Poi è aleggiato verso Cantù non prima di farmi l’occhiolino come a dire: “vi tengo d’occhio”.

ZOVA3564.jpg

Non saprei proprio cosa significhi sta ciofeca; non potete di certo pretendere che un povero cristo che ha la ventura di avere un neurone a nord-ovest della propria cervice che ogni tanto gli para davanti faccende del genere debba poi pure spiegarle. Quello che so è che da stasera sto iniziando a sentire quello strano prurito alle mani che di solito mi piglia quando sta per succedere qualcosa di importante. Cosa è questa cosa Dio solo lo sa; ma il solo fatto che il Signor Play Off, e cioè in pratica il mio disgraziato e strampalato subconscio, abbia detto “vi tengo d’occhio” significa che la storia non è ancora finita; il meglio di questa già clamorosa stagione deve ancora venire, perché non solo la mamma ma pure il Signor Play Off ha sempre ragione…

Il che è bello e istruttivo (cit.)

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

Verniciature
Sabbiature
Tinteggiature
Protezioni Anticorrosive
Decorazioni Facciate
  • Verniciature
  • Sabbiature
  • Tinteggiature
I.V.I.C. di Cisotto A. e Armorina D. Snc.
Via Riglio, 19 - Cremona | +39 0372 31086 | alberto.ivicsnc@gmail.com
Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Via Ala Ponzone 1, Cremona
Agenzia Via XX Settembre 65
CREMONA
di Ronca Angelo

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.