fbpx

La Vanoli viene a capo pure di una grande Brindisi; 93 a 86

Vanoli
Pin It

Con un secondo tempo da 50 punti a 36 la Vanoli acciuffa una gara che aveva tutti i crismi della sconfitta e pure senza molte attenuanti. Per una volta che Saunders si prende una pausa, è arrivato il career high di Stojanovic (doppia doppia per lui con 20 punti e 10 rimbalzi), l’anima della rimonta vanoliana nel terzo quarto e il “sigillatore” del vantaggio decisivo nell’ultimo quarto. E comunque la Vanoli mette i soliti sei in doppia cifra con la solita doppia doppia di Mathiang. Arrivano quindi i play off matematici e mentre scrivo arrivano notizie dolce come il miele da Trieste. Ma ne parleremo dopo, per adesso godiamoci l’ennesima impresa di una squadra che non avendo ancora trovato il suo limite è ancora alla ricerca del suo santo graal.

vanoliavellino-1.jpg

Primo quarto

Inno francese no quindi, come a Trieste e, da notizie dell’ultimo minuto, anche a Trento. Quando ho saputo di sta faccenda, giurin giurello, ho pensato sulle prime ad una delle tante fake news che girano in ogniddove nella rete. Ma sono bastati due minuti per rendermi conto che era l’ultima  assurda, inconcepibile, inarrivabile e incredibile farloccata uscita dalle menti che s-governano il nostro basket. Mi fermo qui sennò sarei querelabile. Ci stiamo gustando lo spettacolo di centinaia di cartoncini bianchi, rossi e verdi che colorano il palazzo durante l’inno nazionale e poi andiamo a goderci il basket giocato che è meglio, parecchio meglio.

Quintetti. VANOLI: Diener, Saunders, Crawford, Aldridge, Mathiang. BRINDISI: Moraschini, Banks, Chappell, Gaffney, Brown.

Tre bombe fallite dalla Vanoli nel primo minuto, prima Aldridge, poi Crawford e poi ancora Aldridge. La mette invece Chappell ma risponde da due Aldridge; 2 a 3. Altra Bomba di Brindisi con Gaffney; 6 a 2 per i pugliesi. Due punti di Diener a cui risponde Chappell; 8 a 4 Brindisi per il momento entrata meglio in partita. Arriva la terza bomba per Brindisi; 11 a 4. Accorcia Crawford; 11 a 6 . Metà quarto.

Mathiang cicca un appoggio facile facile e Banks in transizione non perdona, arriva però la bomba ignorante di Crawford; 13 a 9 Brindisi. Finalmente una transizione Vanoli che fruttano due liberi per Mathiang; uno su  due, 13 a 10. Entra in partita pure Brown, due per lui, 15 a 10. Rimbalzone in attacco di Mathiang che la mette; 15 a 12. E poi ancora due per lui dopo un favoloso assist di Ruzzier; 15 a 14. Moranschini però ricaccia indietro la Vanoli con quarta bomba di Brindisi (su sette); 18 a 14. E siamo alla quinta su otto; stavolta Chappell, 21 a 14. Due liberi per Ricci; due su due, 21 a 16. Gioco da tre per Brown (fallo, inutile, di Ricci); libero supplementare che non va, 23 a 16. Non va la penetrazione di Ruzzier, piglia la palla Banks, la Vanoli, non ancora in bonus si “dimentica” di fare fallo, e sulla sirena ne mette altri due; finisce 25 a 16. 1 su 9 dalla lunga la terribile percentuale della Vanoli con Brindisi che risponde con 5 su 8. Ma oltre a ciò Brindisi decisamente più pronta e sul pezzo.

vanoliavellino-6.jpg

Secondo quarto

Due di Clarke a cui risponde Diener ma Brown ne mette altri due, poi arriva la seconda bomba Vanoli con Crawford;  29 a 21. Due di Mathiang ma Brown è entrato in partita; 31 a 21, Arriva la bomba di Pippo Ricci, 31 a 26. Crawford cicca un canestro che di solito mette ad occhi chiusi e Brindisi ne mette altri due; 33 a 26. Ma arriva un’altra bomba per la Vanoli ed è di Diener; 33 a 29. Se poi gli arancion–grigi, una volta che la Vanoli difende bene, fischiano un fallo inesistente... liberi per Clarke che però fa 0 su 2. E Diener si inventa un altro canestro dei suoi; 33 a 31. Clarke ne mette due e di la Crawford  cicca la sua prima bomba; 35 a 31. Tecnico rifilato a Vitucci; Diener realizza il libero, 35 a 32.  Moraschini si inventa una bomba ignorantissima e pure mi sa spezzagambe; 38 a 32 Metà quarto.

Mathiang due punti per lui; 38 a 34. Brown  vince il duello a rimbalzo con Ricci e ne mette due; 40 a 34. Arriva il canestrone di Stojanovic 40 a 36. Stojanovic rinuncia a due punti facili per lo scarico a Ricci, parte la bomba che però non va, mah. Moraschini con due liberi riporta a + 6 Brindisi; 42 a 36. Sanguinosissima palla persa dalla Vanoli e sono altri due punti per Brown; 44 a 36. Un altro scarico fuori per la solita bomba che non va; di là gioco da tre per Brown; libero che va e massimo vantaggio Brindisi, 47 a 36. Bomba di Crawford; 47 a 39; certo che se l’unica soluzione è il tiro dalla lunga o la metti con continuità o è difficile.  Due liberi per Brown; 49 a 39. Non fischiato fallo sulla bomba di Diener e di là Moraschini mette il nuovo massimo vantaggio Brindisi; 51 a 39. Crawford limita i danni in entrata; 51 a 41. Stojanovic appoggia a canestro; 51 a 43. Due appoggi non fortunati per la Vanoli e finisce così.

Nella prima parte del quarto sembrava che la Vanoli avesse trovato un minimo di bandolo della matassa, ma poi Brindisi ha ricominciato a macinare gioco. Un mini parziale di 4 a 0 alla fine del tempo permette alla Vanoli di rimanere comunque in scia. Ma al rientro in campo ci vuole tutt’altro atteggiamento sennò e parecchio problematico portare a casa questa partita.

vanoliavellino-5.jpg

Terzo Quarto

Stojanovic da sotto ; 51 a 45, e poi si inventa una difesa super su Banks. E arriva la bomba di Diener; pronti via, 5 a 0, 51 a 48. Brown ne mette due; 53 a 48. Due su due di Saunders che finalmente si mette in partita pure lui; 53 a 50. Ma Brown è una sentenza; 55 a 50. Stojanovic però non ci sta ma Brown imperversa con quattro punti filati; 59 a 52; già 25 punti per lui. Palla persa Vanoli in attacco e Sacchetti decide di parlarci su; time out Vanoli. Altri due di Brown; 62 a 51, e siamo daccapo, meno 9. Assist involontario di Brown per Chappell ed è doppia cifra di svantaggio; 63 a 52. Terza palla persa consecutiva della Vanoli, anzi quarta con quella di adesso di Stojanovic. Metà quarto

Bomba di Aldridge e bimane di Mathiang; 63 a 57. Il palazzo è una bolgia. Arrivano pure due punti di Ruzzier; 63 a 59. Parziale di 7 a 0 e Vitucci ferma tutto; time out Brindisi. Aldridge cicca la bomba del possibile meno uno, peccato, e Moraschini ne mette altri due; 65 a 59. Stojanovic ancora due per lui; 65 a 61. Palla recuperata dalla Vanoli; colate Laviche dal palazzo. E arriva la bomba di Stojanovic; 65 a 64. Botta e risposta Banks/Stojanovic e di nuovo meno uno; 66 a 67. Ancora Brown; 69 a 66. Due falli non fischiati dagli arancion-grigi danno un po’ di respiro a Brindisi. Ma arriva il pareggio Vanoli con Aldridge; bomba per lui, 69 pari, Finisce così, con un quarto strappato con le unghie con i denti dalla Vanoli, e a desso siam 0 a 0 e godiamoci in apnea l’ultimo quarto.

van-avellino.jpg

Quarto quarto

Stojanovic apre il quarto come il terzo e ne mette due; 71 a 69, Vanoli avanti per la prima volta. Liberi per Ruzzier; due su due, 73 a 69. Accorcia Zanelli; 73 a 71. Aldridge lotta sotto le plance e ne mette due; 75 a 71. Palla strappata da Ruzzier in difesa, air ball per Crawford per lui e pure fallo tecnico a Chappell; due su tre, 77 a 71. Fa un po’ sorridere ma massimo vantaggio Vanoli. Clark passeggia letteralmente con la palla in mano ma i tre fenomeni non fanno una piega e arriva la bomba di Zanelli; 77 a 74. Bomba un po’ forzata da Crawford; un po’ più di calma non sarebbe male. E invece arriva quella dopo; 80 a 74. Liberi per Crawford; uno su due, 81 a 74. E niente, Crawford ha deciso di salire in cattedra, otto punti filati per lui, 83 a 74 Vanoli. Banks dopo un assist al bacio di Moraschini; 83 a 76. Metà quarto.

Stojanovic cicca l’impossibile e Chappell di là con la solita tripla riporta sotto Brindisi; 83 a 79. Stojanovic si fa perdonare subito dopo e la fa con una tripla; 86 a 79. Però ne forza una subito dopo; non una brillantissima idea. Bombona di Ruzzier; 89 a 79. Accorcia Chappel; 89 a 81. 120 secondi alla fine. Crawford cicca la bomba della probabile staffa e di la invece Banks no; 89 a 84. Bimane di Mathiang che a 90 secondi dalla fine ha il suo bel perché; 91 a 84. Liberi per Gaffney, due su due. Poi sanguinosa pappa persa della Vanoli; non ci voleva. Rimbalzi di Mathiang che però pesta la riga, poi sul tiro di Banks Chappell commette fallo antisportivo; due liberi per Ruzzier; due su due, 93 a 86 e palla in mano. 59 secondi alla fine. Rimbalzone conquistato da Aldridge, Travis fa scorrere il tempo ma siamo al garbage time. Finisce 93 a 86.

 

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CREMONA - Via Rialto, 20/G
Tel. 0372437494
Richiedi un Preventivo
Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227
Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Verniciature
Sabbiature
Tinteggiature
Protezioni Anticorrosive
Decorazioni Facciate
  • Verniciature
  • Sabbiature
  • Tinteggiature
I.V.I.C. di Cisotto A. e Armorina D. Snc.
Via Riglio, 19 - Cremona | +39 0372 31086 | alberto.ivicsnc@gmail.com
Via Ala Ponzone 1, Cremona
Agenzia Via XX Settembre 65
CREMONA
di Ronca Angelo

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.