Non fate sentire le sirene a Portannese: tutto può succedere!

Pin It

Marco Portannese deve essere stato ipnotizzato qualche tempo fa. Il suo ipnotizzatore deve avergli imposto più o meno questa regola "se senti una sirena diventa protagonista nel bene o nel male". Non ci spieghiamo altrimenti la sua capacità di diventare devastante in positivo o negativo sul filo di sirena. Scena 1: fine primo quarto con Trento e Portannese inventa un canestrone impossibile. Già successo con Torino. Scena 2: fine secondo quarto e Portannese fa una "vaccata" di proporzioni epiche. Già successo con Sassari. Insomma, se suona la sirena Portannese comincia a sudare e qualcosa deve fare: se ci riesce nel bene, se non ci riesce nel male ma il protagonista deve essere lui....