Il Castelleone piega il Ceresium e festeggia la salvezza

Pin It

 Il Castelleone spunta nel finale la vittoria col Ceresium e salva la stagione centrando la salvezza. Un premio per le ragazze, per mister Facchini e per la società che ha sempre sostenuto il gruppo

CALCIO FEMMINILE - SERIE C - GIRONE A - PLAYOUT - PARTITA DI RITORNO

Domenica 20 Maggio - Ore 16

CASTELLEONE-CERESIUM BISUSTUM 3-1

CASTELLEONE Turrini, Duina (37' st Nicola), Carubelli, Rivaroli, Bacchetta, Rubagotti (26' st Osio), Longhi (42' st Bolzoni), Oro, Orzi, Stucchi, Serrao

Allenatore: Facchini

CERESIUM BISUSTUM Mazzon, Vaccaro, Parrino, Ricci, Florio (1' st Sessa), Marchiori, Bruno (31' st Baron), Benotti, Novello, Mocciaro, Mauro

Allenatore: Rinaldi

ARBITRO Faye di Brescia

RETI 25' Longhi 15' st Mocciaro 38' st Serrao 40' st Longhi

NOTE Spettatori 100. Stucchi fallisce un rigore al 21' st

- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa - 

Primo tempo condizionato dalla paura. Nell'unico tentativo importante della frazione al 25' Longhi di testa su calcio d'angolo trova la rete del vantaggio del Castelleone. Nel secondo tempo la partita si accende con occasioni per entrambe le squadre. Al 2' tiro di Stucchi e bella parata del portiere Mazzon in gran forma. Mazzon si ripete al 4' su Longhi poi al 5' contropiede e Mocciaro scheggia la traversa. Al 6' ripartenza di Longhi e dopo aver saltato due avversari palla a Rubagotti e gran parata di Mazzon. Al 15' cross da sinistra e Mocciaro pareggia complice un rimpallo favorevole. Il Castelleone sbanda ma si riprende e al 21' rigore per le gialloblù per fallo di mano su cross di Orzi: dal dischetto batte Stucchi ma il tiro è fuori dallo specchio. Il Castelleone prova a cambiare qualcosa e al 37' su punizione incornata di Orzi e gran parata di Mazzon. Al 38' Longhi parte in serpentina e salta due avversari poi serve Serrao che di punta non sbaglia e infila il 2-1. Al 40' altra bella giocata e Nicola lancia Longhi che salta i due centrali difensivi e in diagonale insacca alla destra del portiere. Al 45' Bolzoni serve Stucchi e gran parata di Mazzon