La Soresinese vede l'inferno a Melegnano poi respira ma dovrà rimontare al ritorno: ko 3-2

Promozione
Pin It

d

PROMOZIONE - GIRONE E - PLAY OUT, GARA DI ANDATA

Domenica 6 maggio - Ore 16.00

REAL MELEGNANO-SORESINESE 3-2

REAL MELEGNANO Paoletti, Giovanelli, Manzoni, Vacca, Longo, Reali, Procaccio, Zerbo, Caccianiga, Luongo, Rapelli

Allenatore: Vitellaro

SORESINESE Piloni, Migliorati, Ghidelli, Spinelli, Appiani, Maiocchi (Salvini), Lahdili, Doi (Cadenazzi), Scalvenzi, Gallarini, Lera

Allenatore: Negretti

ARBITRO Allegri di Mantova

RETI 30'Rapelli, 15' st Luongo, 16' st Luongo, 30' st Lera, 49' st (rigore) Cadenazzi

- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa -

Si deciderà tutto la prossima settimana, tra le mura amiche. La Soresinese di Negretti cade in quel di Melegnano. Troppo tardi il rigore concesso nei minuti di recupero. Troppo tardi il gol di Cadenazzi (quello del 3-1) per provare a rimettere in partita una Soresinese che, dopo un buon primo tempo, terminato in svantaggio di una sola lunghezza, ha provato il colpo di coda invano nel finale. La rete locale di Rapelli rompe gli indugi alla mezz'ora del primo tempo; poi, intorno al quarto d'ora della ripresa, blackout totale dei rossoblu e doppia sventagliata di Luongo che mette alle corde la Sore. Negretti chiama il cambio, dentro Cadenazzi a sistemare le operazioni a metà campo e gli ospiti iniziano a macinare. Lera trova il diagonale vincente al 30' e lo stesso Cadenazzi accorcia le distanze dal dischetto nel recupero, per provare, con le unghie e con i denti, a rendere meno ardua la permanenza in Promozione domenica prossima, nella gara di ritorno. Le due reti finali comunque danno speranza per il ritorno