La Sestese vince la battaglia col Gussola

IL GUSSOLA
Pin It

 La Sestese vince una dura battaglia col Gussola e avanza in classifica, per i gussolesi sconfitta pesante per la lotta salvezza

SECONDA CATEGORIA - GIRONE J - 13° GIORNATA 

Domenica 15 aprile - Ore 15.30

GUSSOLA-SESTESE 0-1

GUSSOLA Rastelli, Del Pari, Fortunati, Braga M., Busi, Romano (45' st Fochi), Ghizzi (16' st Capra), Pedrazzini, Braga C. (37' st Finardi), Ocran, Marku (32' st Uboldi)

Allenatore: Anselmi

SESTESE Milanovic, Siri, Cancian M., Ruggeri (25' st Pagella), Cairo, Lamenta, Zanisi (22' st Perez), Sapienza (10' st Angelillo), Segalini, Invernizzi, Lhilali (25' st Cancian G.)

Allenatore: Zava

ARBITRO Lucini di Cremona

RETE 24' R. Lhilali

NOTE Al 39' st Rastelli para un calcio di rigore a Segalini. Al 40' st espulso Pedrazzini per somma di amminizioni. Terreno in buone condizioni. Spettatori 50 circa

- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa - 

Pochissime occasioni in un primo tempo combattuto in cui le difese prevalgono. Al 24' però su punizione Siri mette in mezzo e Lhilali anticipa una difesa poco attenta insaccando di testa a fil di palo. Nel secondo tempo al 12' dubbi per un intervento su C. Braga in area. Al 30' in due minuti doppia fiammata Gussola: Marku crossa dalla sinistra, Romano di tacco libera Pedrazzini che di testa mette nell'angolino a fil di palo ma Milanovic con la punta delle dita devia in angolo; sul corner Capra calcia rasoterra angolato ma Milanovic si allunga e salva in angolo. Al 39' Gussola sbilanciato e in contropiede Segalini si prende un rigore ma Rastelli para il suo tiro dal dischetto. Pedrazzini viene espulso ma il Gussola ci prova con Ocran, para Milanovic. Al 44' triangolo che porta al cross Fochi e in area piccola Pari spizza di testa ma non inquadra la porta