La Martelli condanna la StagnOlmese all'undicesimo ko consecutivo

LA MARTELLI
Pin It

 La Martelli stravince lo scontro diretto con la StagnOlmese e torna a sperare nella salvezza mentre i locali incassano l'undicesima sconfitta consecutiva e vedono il baratro. La StagnOlmese peraltro contesta pesantemente l'arbitro

ECONDA CATEGORIA - GIRONE J - 12° GIORNATA DI RITORNO

Domenica 8 aprile - Ore 15.30

STAGNOLMESE-MARTELLI 1-5

STAGNOLMESE Magri, Parlavecchio (19' st Diana), Premoli, Dilda, Tangorra, Baratti, Fieschi, Bartoli, Ferranti, Pedrini, Bangoura (37' st Bassanini)

Allenatore: Baroni

MARTELLI Comini, Manfredi, Grumelli, Faranda, Marocco, Omodei, Quarantani (14' st Storti), Raschi (33' st Lari), Cesini (40' st Lancini), Bosetti, Sarsu (25' st Singh)

Allenatore: Panzi

ARBITRO Zambelli di Lodi

RETI 1' Sarsu, 8' Cesini, 36' Pedrini, 30' st Storti, 35' st Lari, 40' st (autogol) Premoli

NOTE Al 27' st espulso Baratti per fallo da ultimo uomo

- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa -

Pronti via e subito su retropassaggio sbagliato di Parlavecchio sul quale Jarju si inserisce e fa gol. La StagnOlmese accusa il colpo: all'8' tiro di Omodei, Magri respinge corto e Cesini raddoppia. Al 25' azione in contropiede della Martelli e Raschi firma il 3-0. Al 36' Pedrini si procura e trasforma il rigore dell'1-2. Ancora Pedrini salta un uomo ma davanti al portiere calcia fuori di un soffio. Al 45' i locali reclamano un rigore per fallo di mano su tiro di Fieschi ma l'arbitro lo nega. Al 47' Parlavecchio ci prova con palla alta. Nel secondo tempo al 10' Parlavecchio passa a Ferranti che di un soffio tira a lato. Al 15' gran cross in area di Bartoli per Pedrini che colpisce alto. Al 25' Ferranti stoppa di petto in area, rovesciata ma la palla non va. Al 27' l'arbitro non vede un sospetto fuorigioco di Storti che viene atterrato al limite da Tangorra. L'arbitro però espelle Baratti scambiandolo per Tangorra. Al 30' Storti in sospetto fuorigioco firma il 3-1 e nel finale la Martelli dilaga con Lari e una autorete di Premoli