fbpx

La terna formata da Galelli-Borlenghi-Spadafora si è aggiudicata la Regionale del bocciodromo

bocce
La terna delle Querce prima classificata
Pin It

Con un finale a sorpresa si è concluso il trofeo Bar Atleti Azzurri d’Italia, gara regionale a terne miste organizzata da Ilir, fantasioso e bizzarro gestore del bocciodromo, con la fattiva collaborazione della bocciofila Coop Castelvetro. Sul gradino più alto del podio di questa prima gara dell’annata boccistica che ha visto la partecipazione di ben 72 terne sono saliti, con pieno merito, Silvano Galelli, Luigi Borlenghi e Carlo Spadafora.

I vincitori con il direttore di gara e gli arbitri

La terna della bocciofila “Le Querce” esordiva nella fase finale eliminando gli “astrali” Generali-Ghisolfi-Fornasari (12-4) mentre in semifinale superava i “rivieraschi” Ferrari-Sonzogni-Luccini per 12-8.

Dall’altra parte del tabellone si metteva in evidenza la formazione del “Cervo” formata da Roberto Zanaga, Claudio Ricci e Luigi Bonfatti che s’imponeva nei quarti sui bissolatini Ferri-Milanesi-Pompini (12-8) ed approdava in finale avendo la meglio su Grazioli-Molardi-Lodigiani per 12-4.

La terna parmense seconda classificata

Partita di finale molto equilibrata dove la spuntavano Galelli-Borlenghi-Spadafora sui parmensi con il punteggio di 12-10.Ha diretto la gara Gabriele Ceriati coadiuvato dagli arbitri di finale Franco Bassetti e Vanni Capelli, perfetta l'organizzazione.

 

Classifica

1 Galelli-Borlenghi-Spadafora Le Querce
2 Zanaga-Ricci-Bonfatti Il Cervo PR
3 Ferrari-Sonzogni-Luccini Flora 
4 Grazioli-Molardi-Lodigiani Coop Castelvetro
5 Generali-Ghisolfi-Fornasari Astra
6 Ferri-Pompini-Milanesi Bissolati
7 Ghirardi-Stringhini-Bagnacani Flora
8 Mariotti-Mari-Stoian Flora
9 Ardoli-Dilda-Ferrari Astra