L'edizione 2018 della Mezza maratona città di Cremona entra nel vivo.

Podismo
Pin It

Meno di due settimane, e la città del violino e delle tre T – Turoon, Turàs e Tetàs, sarà invasa da una miriade di runner suddivisi tra la prova di 21km, ormai una classicissima d’autunno sia in vista della doppia distanza da correre nel proseguio di stagione, sia per la ricerca della miglior prestazione personale grazie a linearità e scorrevolezza del percorso, e la staffetta HMC – You&Me, medesima distanza da percorrere però in coppia: due concorrenti, due tratti di gara e un unico traguardo finale per vivere la città da un’insolita prospettiva.

 

Diverse le tappe di avvicinamento che portano alle 9.30 di domenica 21 ottobre, orario in cui lo starter darà il via ufficiale alle due manifestazioni dall’arco di partenza sito in Corso Vittorio Emanuele, a pochi passi dalle imponenti colonne del Teatro Ponchielli. Di queste, due vedranno coinvolti non solo gli organizzatori, ma anche autorità, sponsor e top atleti.

 

103_08102016_.JPG

La prima è la conferenza stampa ufficiale della manifestazione che avrà luogo sabato 13 ottobre alle ore 11.00, ancora una volta nei maestosi saloni della Scuola Internazionale di Liuteria di via Colletta 5.

“E’ un onore poter essere nuovamente ospitati in questo prestigioso istituto, fiore all’occhiello di Cremona e punto di riferimento su scala mondiale della liuteria e del violino”, esordisce Michel Solzi, presidente della manifestazione e dei Cremona Runners a.s.d. che curano con competenza e professionalità la maratonina cremonese. “Il legame instaurato con questa realtà al tempo stesso locale e internazionale si consolida di anno in anno: grazie alla collaborazione col professor Daniele Carlo Pitturelli, dirigente scolastico della scuola, siamo riusciti a creare un parallelismo tra la valenza della musica e quella della HMC, creando un’ulteriore occasione per puntare e accendere i riflettori su Cremona.” Come di consueto, saranno presenti le autorità e le istituzioni cittadine insieme agli sponsor dell’evento; e solo in quell’occasione saranno svelati i nomi dei top runner che, a distanza di una settimana, si sfideranno per salire sul gradino più alto del podio attentando ai due record della manifestazione – quello maschile, 1h01’33” corso da Solomon Kirwa Yego nel 2015; quello femminile, 1h08’27” siglato da Nadia Ejjafini nel 2011, prestazione che allora le è valso anche il record italiano sulla distanza.

 

16102016--58008.jpg

La seconda invece si terrà esattamente una settimana dopo, ma nel tardo pomeriggio: alle 18.30 di sabato 20ottobre, nell’imponente salone dei ricevimenti dell’Hotel Impero di Piazza della Pace 21, si svolgerà la cerimonia di consegna dei pettorali gara agli atleti elite. Moderata da Fabio Rossi, penna di Podisti.Net da tempo ormai media partner della HMC – Mezza Maratona Città di Cremona, sarà l’occasione per scambiare le prime battute, scattare le foto ufficiali e rubare le sensazioni della vigilia ai top runner provenienti da tutto il mondo. “A prima vista sembra un momento conviviale per rilassarsi tutti insieme”, spiega Mario Pedroni, anima operativa della maratonina; “ed effettivamente, sotto un certo punto di vista, lo è anche. Ma, nonostante il ricco aperitivo finale, la piacevole compagnia dei partecipanti e le chiacchere amicali da scambiarci tutti insieme, noi della macchina organizzativa non avremo modo di fermarci a lungo: ci sono gli ultimi dettagli da controllare e finalizzare, i nostri atleti elite da riaccompagnare presto in hotel per la cena e un riposo ristoratore in vista della giornata impegnativa a venire…e anche noi dovremo recuperare tutte le forze per il rush finale e fare della HMC 2018 una giornata indimenticabile per tutti.”

 

Ormai ci siamo, il conto alla rovescia in dirittura 21 ottobre è ufficialmente iniziato.

 

Chiara Franzetti

Ufficio Stampa Maratonina di Cremona

www.maratoninadicremona.com