fbpx

Di una Pomì tenace, di una Scandicci solida e di una sfida che comunque non ha deluso

SERIE A
Pin It

L'avvio di gara sorride ad una Pomì scesa in campo con le peggiori intenzioni inaugurando il Big Match di giornata con un potente 0-4 firmato Cuttino-Bosetti e costringe Cristofani al primo time out. Bricio firma la prima bomba di serata (4-1) ma le rosa sono decisamente ciniche e spietate ed allungano in maniera decisa sul 2-7.

18-.jpg

La giovanissima Pietrini prova a rimettere in carreggiata Scandicci coadiuvata da una Sloetjes cercata molto in pipe (4-9), ma il pallino del gioco resta in mano delle ragazze di Gaspari. Bosetti, Cuttino e Stufi vanno a segno con facilità mentre la Savino Del Bene rosicchia qualcosa con Sloetjes-Pietrini (7-13). La svolta arriva sul turno in battuta di Lubian, Sloetjes inizia a martellare sia in attacco che in battuta e le padrone di casa impattano sul 14-14. Bricio trova il sorpasso (19-18) ma è Bricio ad avere il maggior peso mettendo a terra la diagonale del 23-21. Popovic reagisce a muro (23-23) dando il via ad un testa a testa tremendo (26-26 Sloetjes / 27-28 Stufi) infine è una glaciale Pietrini a chiudere sul 31-29.

19-.jpg

Sull'onda del primo set riparte bene Scandicci con Jole a spingere sul 3-1, le Rosa reagiscono subito beffando i tentativi di Bricio ed affidandosi a Cuttino aggancia sul 3-3 e grazie alla battutaccia di Pietrini 4-4. Qualche errore in servizio (su entrambe le metà campo) tiene il punteggio in equilibrio (6-6) ma con Scuka che mette out e l'attacco preciso di Lubian sono le toscane a passare di nuovo in vantaggio (9-7) facendo scattare un nervoso time out di Gaspari. Le rosa ripartono con Bosetti ma subito sprecano con Kenia in battuta (10-8). Pietrini cerca maggior ossigeno picchiando su Cuttino (11-9), Sloetjes trova il +3 con il mani e fuori del 12-9 seguita da una brillante Pietrini (13-9) Bosetti risponde a tutto braccio ma Pietrini trova le coordinate del suo decimo punto di giornata (14-10).

17-.jpg

Casalmaggiore sembra perdere lucidità in attacco concedendosi qualche errore di troppo (15-10) Jole ne approfitta con la sua fast sempre insidiosa Casalmaggiore comunque rimpolpa il suo bottino grazie agli errori avversari (16-13), uno scambio lunghissimo fa alzare la temperatura nel palazzo toscano ma sono ancora le padrone di casa ad uscirne bene con Lubian che spara sul 18-14 e Sloetjes che sfruttando il muro segna il 19-14. La VBC rimane in scia ancora grazie agli errori di Scandicci (19-16). Cuttino e Bosetti accendono la miccia portando le rosa a -2 (20-18) ma Sloetjes interrompe subito la rimonta (21-18), Spirito da spettacolo con un salvataggio impossibile ma a chiudere lo scambio ci pensa Jole (22-19). La fast di Bricio strappa applausi (23-20) e con Sloetjes le toscane si prendono il primo set point, Popovic annulla ma con Bricio che schiaccia a tutto braccio Scandicci chiude sul 25-22.

08-.jpg

Accesissimo l'avvio del terzo set con il grandissimo scambio del 3-2 che vede salvataggi e difese al limite. È però di nuovo Scandicci a prendere le distanze con il primo ace di Pietrini ed il muro granitico di Stevanovic del 7-4. Popovic si fa trovare pronta per la fast di Ana (7-5), Lubian invece non si intende con la sua palleggiatrice ed apre la strada al muro casalasco che vale il 7-7. Sloetjes prima tira alto poi trova spazio tra il muro rosa sottolineando la sua bella prestazione (10-7). Cuttino rimedia al suo stesso errore precedente con una diagonale di tutta potenza (10-9) ed è ancora l'opposto americano a spingere sul 10-10 con una gran parallela. Sloetjes fa ancora pesare la sua presenza bissando il suo best stagionale (17pt) ma Cuttino c'è e tiene Casalmaggiore a contatto (13-12). Scuka pareggia con il mani e fuori del 14-14 poi regala il vantaggio con il muro successivo, (15-14) Popovic prova a bissare su Sloetjes ma la palla cade fuori (16-15).

22-.jpg

Bosetti che finora è stata chiamata poco in causa prima si fa notare per il 16-16 poi regala spettacolo raddrizzando una palla incontrollata piazzandola in posto 5 per il 16-17. Scandicci reagisce subito con Sloetjes e Jole (18-16) ma grazie a Cuttino le Rosa si riportano a contatto altrettanto velocemente (18-18) e di nuovo sorpassa (18-19). Scuka torna a macinare punti beffando Aga Kakolewska (19-22), Popovic regala alle toscane con la battuta (20-22) ma Cuttino rimedia subito scagliando una diagonale tremenda sui piedi di Pietrini (20-23). 

04-.jpg

Sloetjes esce bene dal time out ma poi sbaglia la battuta regalando il set ball alle rosa che Bosetti trasforma ma valutando il video check il punto viene annullato per un invasione di Cuttino (24-24). il 25° punto arriva con stufi che cerca subito la chiusura, Bricio pareggia (25-25), ma grazie a due errori consecutivi della messicana Casalmaggiore chiude sul 25-27 portando il bilancio del match sul 2-1.

06-.jpg

La VBC inaugura il quarto set con molta più grinta volando sull'1-4 con Cuttino e Popovic. Dopo il time out Scandicci si riattiva con Sloetjes e Pietrini (4-6) ma le rosa rimangono avanti con Bosetti e Stufi (5-8). Il muro di Popovic regala il +4, Antonijevic alza ad una mano per Mina ma invade, è la stessa centrale rosa a rimediare beffando la connazionale Jole per una sfida tutta serba (8-12). A differenza di Mina è Scuka a non controllare l'attacco regalando il 10-12, Malinov aggiusta la palla del 12-13 e Sloetjes sfruttando la svista di Scuka mette a referto il suo 22° punto pareggiando, l'ace di Malinov manda avanti le toscane e grazie a Merlo che manda in zona franca la sua ricezione Scandicci stacca il +2 (16-14).

21-.jpg

Cuttino cerca di riaccendere la miccia rosa ma viene fermata da Pietrini (17-14) e Gaspari inevitabilmente deve chiedere tempo. Scuka rientra tosta cecchinando Malinov sulla parallela, Pietrini risponde spietata su Scuka (18-15), Bosetti però non è da meno attaccando sul muro (18-16). Cuttino difende ma la traiettoria è ingestibile per Bosetti (19-16), Cuttino però si rifà su Pietrini stampandola a muro e riportando le rosa a pari (19-19). Scandicci però non molla ed anche grazie al palleggio errato di Caterina va a +2 (21-19), nel momento più caldo del set però Casalmaggiore alza ancora il muro (21-21), Stysiak rimedia (22-21), Scuka però non molla mettendo dentro la diagonale millimetrica (22-22), Bricio è glaciale nel finale sulla diagonale del 24-22, Scuka scardina il muro di Bricio per il 24-23 accogliendo l'ingresso di Kenia ma Scandicci affidando a Bricio la palla più infuocata chiude sul 25-23.

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Via Ala Ponzone 1, Cremona
 
 

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.