fbpx
Privacy Policy

Casalmaggiore batte Filottrano al tie break perdendo un punto per strada

SERIE A

Una vittoria dal gusto amaro quella di stasera, sottolineata dai musi lunghi con cui le rosa sono rientrate negli spogliatoi. Dopo la dura lezione presa a Bergamo l'auspicato risveglio delle casalesi viene decisamente rinviato a data da destinarsi.

003__120220.jpg

 

Una gara che doveva terminare con un successo pieno e tondo si trasforma in un brutto sogno per tutto il team Gaspari che anche in questa occasiona non convince. Nonostante le marchigiane siano state parecchio generose (ben 33 i punti regalati) la Pomì non riesce ad essere concreta, a partire dalla regia che a tratti complica non poco la vita ai tanti errori banali, fino alle scelte tattiche che hanno reso la vita più facile del previsto alle avversarie.

009__120220.jpg

Uniche a tenere a galla una VBC parsa l'ombra di se stessa (vedasi le sfide di quest'anno con Conegliano, l'andata con Scandicci o con Monza), un'intramontabile Bosetti (eletta MVP con i suoi 23 punti, 42% in rice e 4 block), Mina Popovic (16pt) ed Ilaria Spirito con il suo 68% di positività e 47% di perfette.

020_cover_120220.jpg

Partite male già nel primo set dove presto si ritrovano ad inseguire e non riescono a riacciuffare una Filottrano-lepre, solo a tratti le casalesi trovano l'efficacia necessaria -agevolata comunque dai cali improvvisi delle ospiti- a chiudere parziali con ampio margine.

030__120220.jpg

èpiù Pomì Casalmaggiore 3
Lardini Filottrano 2
Parziali: 23/25 25/14 19/25 25/12 15/11

VBC: Popovic 16, Stufi 4, Spirito (L), Bosetti 23, Carcaces 17, Antonijevic 4, Cuttino 9 / Camera, Vukasovic, Scuka, Veglia. NE: Fiesoli.
All. Gaspari - Bertocco

FILOTTRANO: Paternio 14, Mancini 7, Papafotiou 4, Nicoletti 24, Bisconti (L), Bianchini 11, Moretto 9 / Angelina, Cor 1, Sobolska. NE: Sopranzetti, Chiarot (L), Pirro.
All. Schiavo - De Persio

Stats
VBC: Tot Pt 78, Bp 37, v/p +46. Batt 6 ace, 6 err. Rice 46% (35% prf) 5 err. Att 43% su 143, 6 err, Pt 62. Block 10, falli 5.
FILOTTRANO: Tot Pt 70, Bp 28, v/p +27. Batt 5 ace, 7 err. Rice 70% (58% prf) 6 err. Att 33% su 166, 17 err, Pt 55. Block 3.

Molto equilibrato l'inizio del primo set, Casalmaggiore cerca di attaccare con maggior aggressività rispetto alla sfida con Bergamo ma anche le umbre premono sull'acceleratore con Marika Bianchini e Moretto (4-4 / 8-8 / 10-10). Il primo allungo è di Filottrano che facendo leva su Nicoletti infila i due punti consecutivi che la portano sul 12-14 e con Papafotiou in battuta il divario sale a 3 (12-15).  Poco alla volta Casalmaggiore si rimette in moto con Cate Bosetti e Kenia riportandosi a contatto (16-17).

008__120220.jpg

Il servizio di Danielle ed il primo tempo di Stufi finiscono out complicando non poco le cose (16-19), Caterina ci mette una pezza murando il tentativo di prima intenzione di Papafotiou (18-20) ma Filottrano è ancora brillante in difesa (18-21). Sono ancora errori grossolani in attacco a tenere al guinzaglio le rosa (19-22) che si difendono solo grazie al muro di Popovic e capitan Bosetti (21-23). La battuta out di Angelina rallenta un attimo le ospiti, così come l'attacco di Cuttino che annulla il primo set ball (23-24) la risposta di Nicoletti è però immediata e con la conferma del video check Filottrano si prende con merito il primo set (23-25).

004__120220.jpg

L'inizio del secondo set è decisamente più grintoso per le rosa che grazie alla battuta fuggono subito sul 6-2, il time out di coach Schiavo da la spinta giusta a Filottrano che con Partenio e Nicoletti si porta a quota 4. Cuttino reagisce (8-5) ma con l'ace di Nicoletti le anconetane ricuciono (8-8). Kenia si prende però la scena, prima attacca a tutto braccio per il 10-8 poi piazza l'ace del +3 (11-8), il momento è favorevole e le rosa stringono la difesa per allungare (12-9), lavorando in copertura e salvando diverse palle caldissime Casalmaggiore vola a +5 (14-9 Ana).

007__120220.jpg

Al rientro dall'inevitabile time out Filottrano trova ancora un guizzo positivo (14-11) ma aver vinto due scambi lunghissimi, oltre a dare una boccata d'ossigeno, risolleva il morale delle casalesi che grazie al muro implacabile di Popovic staccano il +7 (18-11) e con l'ace diretto di Ana il +9 (20-11). Il turno in battuta di Ana fa ancora danni (21-11), il 22-12 arriva grazie all'erroraccio di Papafotiou ed il set ball grazie a quello di Angelina che mette out la pipe (24-14). Infine ci pensa Ana a marcare il punto della parità (25-14).

024_win_120220.jpg

Alla bella prestazione del secondo set si contrappone un terzo set horror, Pomì subisce subito l'aggressività di Filottrano che mette in croce la ricezione rosa (2-7). Il terzo punto casalese arriva con l'ace di Ana ma la strada è lunga. Poco alla volta le ragazze di Gaspari limano il gap grazie anche a diversi errori delle ospiti (8-14) ce la si gioca tutta un difesa e nonostante le falle del muro di casalese Popovic e Cuttino danno la spinta per rimettersi in partita (15-17). Cuttino insiste sul pallonetto che non beffa il libero marchigiano a dare velocità alla palla ci pensa però Kenia (16-18). Gaspari sembra deciso a cambiare palleggio ma sul 16-19 reinserisce Ana. Kenia mette a terra il suo decimo punto (17-20), cosa che non riesce a Cate Bosetti nei tre tentativi consecutivi (17-22). La ricezione di Filottrano fa la differenza in questo frangente mentre Pomì è sempre in difetto di precisione, velocità e soprattutto fiducia (18-23). Il muro di Paternio vale il terzo set ball di serata. Bosetti allunga con una parallela di pura rabbia ma Nicoletti non lascia scampo. 19-25 e 1-2.

010__120220.jpg

Riparte con slancio la Pomì nella quarta frazione (7-2 / 9-4). Le rosa sembrano rispondere alla sfuriata di Gaspari alzando il livello d'attacco anche con Scuka che firma l'ace dell'11-5 e salva due palle importanti. Meno preciso il tentativo di bosetti e la ricezione di Spirito che spedisce la palla sulle gradinate. Casalmaggiore rimane comunque avanti con il muro di Stufi (13-7), Bosetti e Kenia (15-10). La Lardini ci prova in tutti i modi a recuperare, anche salvando di testa (Bisconti) ma Casalmaggiore allunga ancora a +7 (17-10). Durante il time out Papafotiou lascia spazio a Cor, poco cambia però per Stufi che mette a terra la battuta e Scuka un bel primo tempo a tutto braccio per il 19-10. Rocambolesco il 20° punto delle rosa che sfruttano il poco controllo di Filottrano mentre Popovic insiste con la fast per il 21-10 / 22-11). Scuka conquista il set ball che viene trasformato dall'errore di Angelina. Si va al tie break.

013__120220.jpg

L'avvio del set corto non è incoraggiante (1-3 / 2-4) Popovic cerca di sbrogliare la matassa con una fast rabbiosa ma Ana in battuta mette a rete (3-5), Bosetti rimedia di potenza ma Marika Bianchini non è da meno in posto 4 (4-6). Filottrano difende il vantaggio con la pipe  Nicoletti, Spirito però ci mette del suo dando la possibilità a Scuka e Kenia di ribaltare il parziale tagliando per prima l'intertempo del cambio campo (8-7). Un altro gran salvataggio di Spirito mette tra le mani di Kenia la palla del 9-7 che fa scattare il time out di Schiavo.

029__120220.jpg

Paternio rientra in campo decisa (9-8) e Nicoletti segue a ruota attaccando dalla seconda linea per il 9-9 che fa tremare le rosa. Una bella intuizione di Kenia fa tornare avanti Casalmaggiore (9-8) ma il tocco millimetrico a muro di Stufi e l'ennesimo primo tempo di Nicoletti cambia di nuovo l'inerzia (10-11).

026__120220.jpg

Cate Bosetti tiene duro (12-11) e l'invasione di Filottrano  agevola le manovre (13-11), la tensione si fa sentire, Stufi anticipa la battuta ma le rosa con il muro di Bosetti su Nicoletti va comunque a +3 (14-11). È infine il tocco di Popovic a mettere fine ad un match tutt'altro che entusiasmante sul 15-11.

033__120220.jpg

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227
Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Via Ala Ponzone 1, Cremona

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.