fbpx Privacy Policy

Una buona VBC batte Cuneo in tre set, per le Rosa prima vittoria piena dopo Sei giornate!

SERIE A

Casalmaggiore rialza la testa e vince la spinosissima sfida con Cuneo prendendosi la prima vittoria piena delle ultime sette giornate. Una vittoria liberatoria quella di Stufi e compagne che, scese in campo con la fascia ""FORZA PARS #4" al braccio, dopo Firenze avevano per forza bisogno di sbloccare la situazione, sia per la squadra sia per la società che grazie a questi tre punti vede uno piccolo raggio di sole nel periodo più fosco.

_MG_2623VBC____WIN.jpg

Le rosa giocano, magari non proprio pulite ne precise, ma giocano con n buon buon tasso di grinta e quel pizzico di cattiveria che non guasta. Le gatte di Pistola fanno lo stesso per provare a consolidare il loro settimo posto in classifica ma, dopo le occasioni sfumate con Brescia e Monza, questa volta le Rosa hanno decisamente più fame e riescono nell'impresa.

_MG_2295.jpg

Cuneo dal canto suo gioca una gara sopra le righe fin dall'inizio, purtroppo si registra un'altro infortunio, anche questo non di certo leggero. All'inizio del secondo set è Alice Degradi ad andar giù ed uscire dal campo in barella. La preoccupazione per l'attaccante cuneese è alta, la stessa che già è stata espressa per Partenio.

_MG_2675____________INfortunio.jpg

La Granda ne rimane scossa ma prosegue comunque la sua gara ad alti livelli. Battaglia senza lasciar tregua a Casalmaggiore sorprendendo per la tenacia difensiva (56% pos) e trascinando Stufi e compagne ai vantaggi in due set su tre.

_MG_2373cuneo.jpg

Brave però le Rosa a restare unite e solide nel nome di Partenio (a cui dedicano la vittoria). Alta la prestazione di Imma, premiata a fine gara come MVP, quelle di Vasileva e Bajema (27 e 25% di efficacia offensiva, 42 e 36% in rice e 15 - 14 punti a referto) e quella di Montibeller che a referto sfiora il suo best di stagione (22 punti con il 37%) e 3 muri (best blocker rosa).

I meritati tre punti, come detto, danno una bella boccata d'ossigeno alla VBC che portando a 12 il suo bottino torna ad occupare l'ottavo posto a soli tre punti da Scandicci. Rimane però nella zona più turbolenta della classifica che conta 4 squadre in meno di una manciata di punti, per questo dovrà sfruttare a pieno il recupero con Busto, programmato per il 12 dicembre.

VBC èpiù Casalmaggiore 3
Bosca San Bernardo Cuneo 1
Parziali: 25/22 31/29 28/26

VBC: Stufi 5, Sirressi (L), Montibeller 22, Melandri 6, Marinho, Bajema 15, Vasileva 14. Bonciani, Maggipinto, Ciarrocci. NE: Vanzurova, Kosareva.
All. Parisi - Piazzese

CUNEO: Bici 17, Degradi 5, Candi 4, Signorile 2, Zannoni (L), Zakchaiou 10, Ungureanu 17. Turco, Giovannini 7, Strantzali 3. NE: Fava, Stijepic, Gay.
All. Pistola - Petruzzelli

MVP: Imma Sirressi

STATS
VBC
: Tot Pt 62, Bp 22, v/p +36. Batt 1 ace, 5 err. Rice 51% (25% prf) 5 err. Att 43% su 123, 5 err. Block 7, falli 2.
CUNEO: Tot Pt 65, Bp 19, v/p +35. Batt 5 ace, 10 err. Rice 56% (29% prf) 1 err. Att 38% su 131, 12 err. Block 9.

_MG_2206.jpg

L'avvio della penultima sfida d'andata sorride subito alle Rosa che contro Cuneo non possono permettersi di sbagliare. Montibeller e Bajema si prendono fin dall'inizio le loro responsabilità attaccando con grinta ed efficacemente grazie anche alla regia di Marinho, che in questa occasione sembra ben più attenta rispetto alle scorse puntate. Casalmaggiore stacca subito un 5-2 / 7-3 ben augurante contro una Cuneo che sembra avere il freno a mano tirato. Coach Pistola con il primo time out rimette in carreggiata le piemontesi che correggendo la difesa riescono a tenere il passo (10-5 / 16-12). Nel finale di set un paio di errori rosa agevolano il rientro delle gatte (23-22) ma alla fine è la VBC a festeggiare (25-22).

_MG_2491bajema_WIN.jpg

Più equilibrato l'avvio del secondo set. Sul 3-2 però Alice Degradi va giù male e rimane a terra, il momento è opprimente visto quanto appena successo a Partenio, la schiacciatrice biancorossa esce in barella e si ritira accompagnata dallo staff sanitario. La sfida riparte con Montibeller che, facendo da punta dell'attacco, già passa in doppia cifra (9-7), le ospiti sembrano traumatizzate ed incappano in un paio di errori pesanti (10-7 / 11-8). Ungureanu perde brillantezza sulla diagonale, Stufi ne approfitta (14-10) facendo scattare il time out. Giovannini e Zannoni provano a rimediare ma il muro VBC sembra tornare solido (16-13) e le soluzioni di Melandri affilate (17-14).

_MG_2316.jpg

L'urlo liberatorio di coach Parisi sul 18-16 da coraggio, e non solo alla squadra. Cuneo affidandosi ad Ungureanu riesce ad agganciare a quota 18, lo spettacolare scambio che segue da fiducia alle ospiti che poi mandando la stessa Ungureanu in battuta trovano il sorpasso (20-21). Montibeller reagisce d'orgoglio ma ci vuole tutta la potenza di Bajema e Vasileva per ritornare avanti (23-22).

_MG_2416.jpg

L'attacco out di Zakchaiou regala il set ball (24-22), Zakchaiou però con un tocco millimetrico rimette cuneo in pista (24-24), Montibeller si fa prendere in contropiede dal muro (25-25) così come Vasileva che non riesce a tenere viva la palla (26-26). Il momento è particolarmente teso, si prosegue punto a punto con entrambe che non concedono più nulla (28-28 / 29-29) Alla fine è Bajema a far esplodere la gioia rosa frustando in contrattacco il 31-29.

_MG_2663VBC____WIN.jpg

Due muri di Vasileva ed uno di Bajema lanciano il terzo set delle rosa che in volata si portano sul 6-2. Vasileva è scatenata e trascina l'11-5 suggellato dal suo stesso ace. Cuneo reagisce con Bici e Zakchaiou mentre Strantzali e Degradi alzano il livello della ricezione (13-12), il block di Zakchaiou è letale (13-13), Melandri prova a rispondere ma la difesa piemontese è davvero aggressiva (15-17).

_MG_2613maggipinto.jpg

Parisi schiera prima Maggipinto e poi Bonciani per variare l'attacco (17-17) ma Bici fa di nuovo la differenza nei momenti che scottano. A dare spettacolo è Montibeller che riesce ad attaccare una palla impossibile pareggiando (18-18) seguita dal primo tempo tutto rabbia di Vasileva che vale il +1 (19-18) e da Bajema che sigla il suo 18° punto (20-19).

_MG_2397cuneo.jpg

La VBC ha tutt'altra marcia rispetto al match di Firenze, seppur non brilla per tattica o attenzione riesce a compensare di potenza arrivando sul filo del rasoio nel finale di set (23-23). Bajema in pipe tocca quota 24 ma le gatte non sono ancora morte (25-25) Vasileva accende le compagne ma spetta ad una Bajema inedita siglare il 28-26 che sblocca la classifica di Casalmaggiore.

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227
Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
 
 

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.