Esperia mette ko la Delta Engineering e si allontana sempre più dalla red zone

Pin It

Si conclude nel migliore dei modi il trittico di sfide fondamentali dell'Esperia che ha saputo sfruttare al meglio le sfide con le ultime della classe per staccarsi il più possibile dalla zona rossa della classifica. Sotto i colpi delle ragazze di Sbano, dopo Cusano e Monza, cade anche quella Delta Engineering che nella sfida di ottobre riuscì ad impartire una brutta sconfitta alle cremonesi (3-1 / 25-17 25-15 20-25 25-20). Nonostante il precedente questa volta le gialloblù vincono e convincono, sull'onda dell'entusiasmo in tre mosse ricambiano il favore mandando a casa Gorgonzola con un pugno di mosche.

Spinte da dalle brillanti Decordi (17 punti, 39% in attacco ed il 40 in ricezione) e Bassi (12 pt. 47% in attacco, 64 in ricezione e 3 ace), Miglioli e compagne vanno dirette al punto grazie ad una battuta ficcante ed un attacco incisivo.

Il primo set si apre con le gialloblù che dettano il ritmo (16-13) grazie ad una battuta sempre insidiosa da parte di tutto il sestetto che mette in difficoltà la ricezione ospite, partita che prosegue punto a punto con errori sia dall'una che dall'altra parte, ciononostante le cremonesi riescono a tenere tre punti di margine fino a fine set senza mai farsi raggiungere, chiudendo poi sul 25-22.

L'Esperia riparte tosta nel secondo set firmando subito un break sostanzioso (8-3) grazie alla battuta e alle difese di Bulla. Il set sembra ormai chiuso sul 22-14, le ospiti però reagiscono e cogliendo impreparate Miglioli e compagne riescono a portarsi a -3. È Bassi che non si scompone ed alla prima occasione va a chiudere sul 25-22.

Sotto 2-0 Gorgonzola al terzo set Gorgonzola cerca cerca di recuperare terreno fin dalle prime battute (6-8) mantenendo poi il vantaggio fino al 14-16, Coach Sbano chiede tempo e le gialloblù rispondono fulminee con un break tremendo da 7-1 (21-17) per poi fiondarsi sul 24-20. Gorgonzola però non è ancora in ginocchio, sul finale riesce ancora a pungere portandosi a -1 (24-23) ma anche Perroni ci mette del suo, con una copertura d'istinto a una mano fa arrampicare la palla sul nastro che poi cade nella giusta metà campo.

Grazie anche allo zampino di Ostiano che incatena l'Alsenese a 23 punti, al fanalino di coda Senago che rallenta Cusano portandola al tie break ed all'ex capolista Gossolengo che lascia a zero Brugherio (non senza qualche difficoltà inattesa) l'Esperia scala di una posizione la classifica portandosi a +5 sulla zona retrocessione mettendo quindi la freccia sulle emiliane.

Nel prossimo turno il team guidato dalla coppia Sbano-Denti sarà impegnato nella difficile trasferta di Fiorenzuola d'Arda (4^ in classifica a 39 punti), la diretta avversaria Alseno sarà invece di scena a Cusano (10^ a 20 punti) in uno scontro diretto mentre Gorgonzola dovrà vedersela con Marudo (6^) e Brugherio affronterà l'Elevationshop Olginate (5^).

Us Esperia Cremona 3
Delta Engineering Gorgonzola 0
Parziali: 25/22 25/22 25/23

ESPERIA: Perroni (L) 1, Bulla 4, Decordi 17, Bassi 12, D'Este, Lodi 8, Mazzupappa 2, Miglioli, Ghisolfi 7, Antonioli ne.
All. Sbano - Denti

GORGONZOLA: Isabettini 2, Bifulco 7, Clapis 4, Regiroli (L), Motta, Parravicini 5, Franz 2, Pettenati 13, Alzani 6, Caglio 6, Vitali. Ne: Porchera, Sala.
All. Santandrea - Levati

Note: Esperia-Gorgonzola: aces: 7-8; errori in battuta: 5-4; muri vincenti: 5-4; attacco: 38%-31%; ricezione: 54%(23%)-50%(16%).

 


 

6^ ritorno
Us Esperia Cremona 3-0 Delta Engineering Mi 25-22 25-22 25-23
Tomolpack Marudo Lo 3-1 Euro Hotel Resid.Monza 25-17 25-19 22-25 25-19
Acciaitubi Picco Lecco 3-1 Elevationshop.Com Lc 25-21 19-25 25-18 25-17
Conad Alsenese Pc 0-3 Csv-Ra.Ma.Ostiano Cr 23-25 23-25 21-25
Memit Pgs Senago Mi 2-3 Ceramsperetta Cusano Mi 25-15 22-25 16-25 26-24 9-15
Sanda Volley Brugher.Mb 0-3 Busa Tras.Gossolengo Pc 24-26 23-25 26-28
Uniabita V.Cinisello Mi 2-3 Pavidea Ardavolley Pc 14-25 25-18 25-19 21-25 17-19

 

CLASSIFICA

    Pt G V P Sv Sp Qs
1 Picco Lecco 47 19 15 4 51 16 3,19
2 Csv-Ra.Ma.Ostiano Cr 44 19 14 5 48 21 2,29
3 Busa Gossolengo Pc 41 19 14 5 49 26 1,88
4 Pavidea Ardavolley Pc 39 19 14 5 42 25 1,68
5 Elevationshop.Com Lc 36 19 12 7 40 26 1,54
6 Tomolpack Marudo Lo 36 19 12 7 41 30 1,37
7 Uniabita Cinisello Mi 34 19 11 8 41 33 1,24
8 Us Esperia Cremona 24 19 9 10 35 41 0,85
9 Conad Alsenese Pc 23 19 7 12 28 40 0,70
10 Speretta Cusano Mi 20 19 7 12 31 44 0,70
11 Sanda Brugher.Mb 19 19 7 12 26 44 0,59
12 Delta Engineering Mi 19 19 6 13 28 44 0,64
13 Euro Hotel Monza 11 19 3 16 19 48 0,40
14 Memit Senago Mi 6 19 2 17 13 54 0,24

 

7^ ritorno
Pavidea Ardavolley Pc - Us Esperia Cremona 17/03/18 20.30
Delta Engineering Mi - Tomolpack Marudo Lo 17/03/18 21.00
Euro Hotel Resid.Monza - Acciaitubi Picco Lecco 17/03/18 21.00
Ceramsperetta Cusano Mi - Conad Alsenese Pc 17/03/18 21.00
Csv-Ra.Ma.Ostiano Cr - Memit Pgs Senago Mi 17/03/18 20.45
Elevationshop.Com Lc - Sanda Volley Brugher.Mb 17/03/18 17.45
Busa Tras.Gossolengo Pc - Uniabita V.Cinisello Mi 17/03/18 18.00