fbpx

PRIMAVERA La Cremo domina a Carpi ma fra pali ed errori arbitrali pareggia (e quasi perde)

Primavera
fShare
49
Pin It

CARPI-CREMONESE 2-2

Marcatori: 32′ Contri rig. (CA), 35′ aut. Radelli (CA), 75′ Rovido (CR), 87′ Kadjo (CR)

Carpi: Colombo, Bonacchi, Giovane, Ricciotti, Maroni, Ferrari, Nsingi, Esposito (dal 46′ Gazzara), Tourè (dal 76′ Giovannini), Contri (dal 76′ Simone), Danovaro 

Allenatore: Diddi.

Cremonese: Radaelli, Palla, Perotta, Cella, Missaglia, Bignami, Girelli, Crivella (dal 46′ Pedroni), Montalto (dal 76′ Kadjo), Bingo (dal 60′ Besozzi), Rovido (dal 76′ Rossi) 

Allenatore: Lucchini.

Arbitro: Garofalo di Torre del Greco

Ammoniti: Tourè (CA), Besozzi (CR)

Espulsi: Missaglia (CR)

Controverso pareggio per la Cremonese a Carpi. La squadra di Lucchini domina e colpisce il palo con Girelli ma un rigore contestatissimo porta avanti il Carpi. Poco dopo su palla inattiva clamorosa incomprensione fra Montalto, Palla e Radaelli e palla in rete. La Cremonese schiuma rabbia e colpisce altri due pali con Perotta e Cella poi Rovido segna con un missile da fuori area. Nel finale Kadjo regala il meritato pareggio di testa, ultima emozione il rosso a Missaglia